16.8 C
Sassano
lunedì, 5 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Pertosa. Venerdì apre il Museo del Suolo. Inaugurazione al mattino

    {vimeo}163541291{/vimeo}

    Dopo la presentazione ufficiale avvenuto lo scorso 14 marzo a Napoli all’Agis, sarà ufficialmente aperto venerdì prossimo 22 aprile il Museo del Suolo, 1500mq di esposizione coperta e molteplici percorsi naturalistici collegati, nato per iniziativa della Fondazione MIdA e finanziato dalla Regione Campania con fondi comunitari. Al taglio del nastro dopo i saluti iniziali del sindaco di Pertosa, Michele Caggiano, del sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, ci sarà gli interventi del presidente della Fondazione Mida, Francescantonio D’Orilia che illustrerà il modello Mida, e poi la presentazione del Museo del Suolo affidata a Marianna Amato, ideatrice del progetto, e Fabrizio Mengoni curatore dell’exhibit. Inoltre ci saranno gli interventi del presidente della provincia Giuseppe Canfora, di Tommaso Pellegrino, presidente del PNCVDA, del Vescovo della Diocesi Teggiano-Policastro Mons. Antonio De Luca, del consigliere del presidente della Giunta Regionale Sebastiano Maffettone, dell’Assessore al Turismo della Regione Campania Corrado Matera e Antimo Cesaro, Sottosegretario del Mibac. Alle 11.30 è prevista la visita del Museo del Suolo, alle 12.15 si visiteranno le Grotte di Pertosa-Auletta e alle 13 l’inaugurazione si concluderà con la degustazione di prodotti tipici. Con il Museo del Suolo la  Fondazione MIdA completa  un percorso che offre agli studiosi ed ai visitatori un viaggio alla scoperta dei processi di formazione dei suoli, dei loro rapporti con gli ecosistemi, le comunità viventi ed i paesaggi, della interazione di lunga durata con le società umane. Il Museo infatti si inserisce in un contesto che comprende le Grotte di Pertosa – Auletta e il Museo Speleo-Archeologico nel centro storico di Pertosa.  

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli