7.9 C
Sassano
domenica, 27 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla, al Luigi Curto un macchinario per processare i tamponi. Si attende la consegna

    macchinario tamponi

    A Polla un macchinario per processare i tamponi in piena autonomia, veloccizzando così i tempi. Arriva la comunicazione ufficiale dal Consigliere regionale Corrado Matera che spiega come, l’ASL di Salerno, ha annunciato l’intenzione di consegnare presso il Presidio Ospedaliero Luigi Curto di Polla, l’apparecchiatura più volte richiesta dai sindacati che consentirebbe al laboratorio presente in loco di processare i tamponi prelevati sui pazienti e sul personale dell’Ospedale e poter ricevere risposte più celeri in merito ad una eventuale positività da covid, alleggerendo anche il lavoro dei laboratorio di Eboli e Salerno in recente affanno.

    “A seguito dell’incontro del 13 ottobre con il Sindaco di Teggiano Michele Di Candia e il Direttore Generale dell’ASL Salerno Mario Iervolino, – spiega il consigliere regionale Corrado Matera – abbiamo avuto stamattina la conferma ufficiale che presso l’Ospedale di Polla sarà reso disponibile un macchinario per processare autonomamente i tamponi. Si tratta di un importante risultato per il nostro comprensorio, nella strategia di tracciamento e contenimento del Covid19.

    Nei prossimi giorni saranno definite le modalità di utilizzo e nel frattempo continueremo l’interlocuzione con gli organi preposti, al fine di individuare tutte le misure idonee a offrire al Vallo di Diano l’adeguato sostegno in questa seconda ondata.

    Nel ringraziare per la collaborazione la Direzione Generale dell’ASL – conclude Matera – invito tutti, dalle istituzioni ai cittadini, alla massima collaborazione: solo stando uniti, lavorando insieme e avendo a cuore il bene comune, riusciremo a superare questo ulteriore momento di grande difficoltà”.

     

    Un annuncio arrivato anche dal consigliere regionale Tommaso Pellegrino che ha annunciato di aver ricevuto la notizia direttamente dal direttore generale dell’Asl salernitana Mario Iervolino 

    Al momento non sono noti tempi e modalità della consegna del macchinario e quando entrerà in funzione.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli