21.7 C
Sassano
venerdì, 20 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla, arrestato latitante che aveva investito due Agenti della Polizia

    {vimeo}220494714{/vimeo}

    Arrestato l’uomo resosi latitante dallo scorso marzo quando, per sfuggire ad un inseguimento da parte degli agenti della Polizia Stradale di Eboli e di Sala Consilina, aveva anche investito due poliziotti rimasti feriti. L’uomo di 34 anni pluripregiudicato è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina coordinati dal Capitano Davide Acquaviva, in esecuzione del mandato di applicazione di un’ordinanza di custodia cautelare emesso dal GIP del tribunale di Salerno. Il 34enne riuscì a fuggire in occasione dell’inseguimento del marzo scorso, quando furono arrestati altre tre persone, responsabili come l’uomo di altri reati. Per il 34enne l’ordinanza era stata emessa per resistenza a pubblico ufficiale avendo, a seguito controlli da parte degli agenti della sottosezione della Polizia Stradale di Eboli, dandosi alla precipitosa fuga, travolto gli agenti e, dopo l’atto criminoso, a bordo della sua auto di grossa cilindrata, si dava a precipitosa fuga contromano, mettendo a repentaglio la sicurezza dei trasporti e della circolazione e rendendosi rendeva irreperibile. La cattura del giovane è avvenuta presso le sede di un istituto bancario di Polla dove l’uomo si era recato per sottrarsi ai controlli raggiungendo il luogo in taxi proveniente dalla Stazione ferroviaria di Battipaglia. In Banca il 34enne aveva tentato il prelievo di circa 5 mila euro in contanti che, non si esclude, sarebbero serviti per garantirsi un prolungamento del suo stato di latitanza. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli