23.5 C
Sassano
giovedì, 19 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla. Conferite specifiche responsabilità all’interno della Polizia Locale

    A Polla sono state formalmente conferite particolari funzioni all’interno della Polizia Locale. È stato necessario infatti individuare figure a cui attribuire mansioni di responsabilità a supporto del Comandante della Polizia Locale Andrea Santoro che dallo scorso luglio, nell’ambito dell’Area di Vigilianza, ad interim dirige il Servizio Polizia Locale, il Servizio Randagismo ed il Servizio Videosorveglianza ed i relativi uffici che non però non hanno specifici responsabili.

    Ora è stato deciso che fino al 31 dicembre 2022:

    – all’assistente capo Francesco Larocca viene attribuita la responsabilità dell’Ufficio di Coordinamento della Polizia Amministrativa e quindi sarà addetto al controllo dei relativi Uffici: Rilascio Tesserini Disabili, Fida Pascolo, Vidimazioni, Polizia Commerciale, Tenuta Armi. Ed ha anche il ruolo di Coordinatore della Segreteria del Comandante quindi la responsabilità della posta in entrata e in uscita.

    – al luogotenente Alfonso Cancro è stata data la responsabilità dell’Ufficio di Coordinamento della Polizia Giudiziaria quindi degli uffici che vi afferiscono: Polizia Edilizia, Notifiche e Accertamenti Anagrafici e Polizia Ambientale in considerazione della crescente mole di atti delegati da Procure e Tribunali di varie Regioni. Avrà inoltre affidata la responsabilità della tenuta dei registri di PG e degli accertamenti.

    – l’assistente capo Carmine Priore ha la responsabilità dell’Ufficio di Coordinamento della Viabilità e Polizia Stradale quindi dell’Ufficio Segnaletica ad esclusione dell’Ufficio Gestione Sanzioni, Contravvenzioni e Ruoli che resta ad interim in capo al Comandante. È stato necessario in considerazione del notevole incremento di attività di controllo della viabilità sul territorio, anche mediante l’uso di misuratore di velocità e di nuovi sistemi di controllo elettronico.

    Tutte le procedure operative relative ai 3 uffici sono già svolte da Francesco Larocca, Alfonso Cancro e Carmine Priore.  È stato ritenuto opportuno però formalizzare l’attribuzione dei procedimenti ai tre istruttori di vigilanza conferendo loro l’istruttoria per la predisposizione di atti e provvedimenti di varia natura aventi anche rilevanza esterna, firmati, in qualità di responsabili dei procedimenti.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli