24 C
Sassano
sabato, 25 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla, donna investita da auto pirata: 79enne denunciato dai carabinieri

    Carabinieri thumb medium380 0

    È stato un pregiudicato di San Gregorio Magno la persona che, nella serata di ieri ha investito e ferito una donna di Polla mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. L’uomo, peraltro, a seguito dello scontro violento non si è neanche fermato per prestare soccorso alla donna ferita. Nel pomeriggio di oggi i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal Capitano Davide Acquaviva, sono riusciti ad identificare il responsabile, provvedendo a denunciarlo a piede libero con l’accusa di omissione di soccorso e lesioni stradali.

    L’episodio di cui si è reso responsabile l’uomo di 79 anni risultato pregiudicato, si è verificato nella serata di ieri quando la donna di Polla, mentre era intenta ad attraversare la strada per rientrare a casa, ha visto sopraggiungere, a velocità sostenuta una vettura di colore bianco che l’ha colpita sul busto e, nell’urto, e passato con le ruote sul piede desto dell’anziana.

    Prontamente soccorsa è stata poi trasportata presso il vicino ospedale Luigi Curto per le lesioni gravi riportate nell’impatto. I medici del nosocomio le hanno riscontrato contusioni al torace e frattura alla caviglia della gamba destra con la necessità di sottoporla ad un delicato intervento chirurgico.

    Sul posto dell’incidente anche i carabinieri della locale stazione che, durante i rilievi, hanno individuato uno specchietto perso dal responsabile dell’incidente nell’impatto.

    Ed è stato proprio l’utilissimo reperto individuato dagli uomini del Capitano Acquaviva che è stato possibile risalire all’auto che ha investito la donne e, di conseguenza, all’autore dell’incidente. Nel pomeriggio di oggi i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno proceduto a far eleggere il domicilio all’indagato e a ritirargli la patente di guida.

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli