16.8 C
Sassano
giovedì, 8 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla. Il 26 luglio la campagna “il tuo sangue, una botta di vita”.

    {vimeo}134394420{/vimeo}

    “Il tuo sangue, una botta di vita” è la campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue avviata dal Ministero della Salute in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, d’intesa con il Centro Nazionale Sangue e il coordinamento C.I.V.I.S. delle associazioni maggiormente rappresentative del settore (AVIS – CRI -FIDAS – FRATRES). Anche nel Vallo di Diano sarà possibile aiutare coloro che hanno  bisogno soprattutto nel periodo estivo. In questo senso domenica mattina presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale L. Curto dalle 8.30 si terrà la raccolta sangue. L’ iniziativa di comunicazione oltre ad informare e sensibilizzare la popolazione sull’ importanza della donazione come gesto di solidarietà volontaristico intende: aumentare il numero dei nuovi donatori; fidelizzare il donatore occasionale; programmare la donazione del sangue in modo da evitare criticità nell’approvvigionamento, promuovendo una maggiore partecipazione alla donazione nei mesi estivi e una ottimale modulazione della donazione durante tutto l’anno. Durante il corso dell’ estate, infatti, possono verificarsi momenti di carenza critici. L’ obiettivo sul lungo periodo è di favorire il ricambio generazionale dei donatori di sangue, coinvolgendo in particolare i giovani nella fascia di età dai 18 ai 35 anni. Donare il sangue è un gesto gratuito di solidarietà ed altruismo, un atto che fa bene agli altri e a se stessi sia a livello psicologico, sia perché il donatore è naturalmente stimolato a condurre stili di vita sani e corretti ed effettua gratuitamente un controllo preventivo del proprio stato di salute. “In Italia sono 630 mila i pazienti che hanno bisogno di sangue 365 giorni su 365, soprattutto in estate. Ma con una donazione tutto può cambiare”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli