31.8 C
Sassano
domenica, 26 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla. La prescrizione salva l’ex direttrice delle poste.

    {vimeo}222803560{/vimeo}

    Era accusata di aver sottratto denaro dal conto corrente dei clienti dell’ufficio postale l’ex direttrice delle Poste di Polla. Il reato va in prescrizione e si “salva”. Tra il 2006 e il 2007 l’ex direttrice dell’Ufficio Postale di Polla, secondo l’accusa, avrebbe sottratto dal conto corrente dei clienti e dai libretti postali una somma complessiva di circa 1,5 milioni di euro. Scattate le indagini la donna era inizialmente accusata di peculato. Quasi dieci anni dopo la vicenda è stata chiusa dal tribunale di Lagonegro che ha estinto il reato in quanto prescritto. I giudici del tribunale lucano hanno accolto la tesi dell’avvocato difensore della donna. Secondo il legale il reato di peculato non poteva configuarsi in quanto la direttrice non ha svolto attività tipica di chi è incaricato di un servizio pubblico e pertanto il reato da contestarle era appropriazione indebita. La scarsa velocità della macchina investigativa e della giustizia nonchè l’aver accolto la tesi che ha modificato il capo di accusa ha portato all’estinzione del reato in quanto prescritto e ha permesso all’ex direttrice dell’Ufficio Postale di “salvarsi”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli