30.1 C
Sassano
lunedì, 23 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla, Ospedale. La Lega Vallo di Diano propone un sit-in a tutela del diritto alla salute

    {vimeo}277630995{/vimeo}

    L’emergenza legata alla carenza di personale a cui si sta cercando di far fronte, attrraverso i diversi bandi di reclutamento del personale medico ma che ogni estate vede però in difficoltà l’ospedale Luigi Curto di polla, ha portato al Lega Vallo di Diano ad un intervento attraverso una nota stampa nel quale si chiede un’azione congiunta da parte di tutti i rappresentanti istituzionali per ridare dignità al territorio. La nota stampa apre citando l’articolo 32 della Costituzione che sancisce come diritto fondamentale proprio la tutela della salute.

    Partendo da questo principio gli esponenti della Lega chiedono attenzione alle condizioni di lavoro dei medici troppo spesso costretti ad effettuare assistenza ai pazienti in condizioni di superamento dei limiti orari per la carenza di personale sanitario.”Abbiamo ascoltato – scrivono – l’ennesima richiesta d’aiuto del dr. Greco Primario di Neurologia del Luigi Curto, che come già fatto in passato, accede un faro sulle reali condizioni in cui operano medici, infermieri e personale sanitario. È solo grazie alla loro professionalità ed al loro impegno che in una sanità al collasso, come quella campana, si riesce ancora ad assicurare assistenza e troppo spesso sono loro stessi vittima della legittima rabbia di cittadini ormai stanchi, costretti a peregrinare per avere una semplice prestazione sanitaria”.

    Per i referenti della Lega l’impegno e le esigenze dell’ospedale dovevano essere già da tempo rimarcate ed illustrate con forza al governatore De Luca in occasione delle sue precedenti visite. “Oggi  – continuano – c’è chi non abbassa la testa e non si rassegna a vedere la nostra terra e i nostri concittadini privati ogni giorno della loro dignità. Le scuse non servono a nulla se non si è pensato prima di tutelare il territorio, pertanto, vi invitiamo ad unirvi alla nostra protesta. È una lotta per il nostro comprensorio, per tutti i cittadini, non anteponendo nessun interesse personale. La lega Vallo di Diano – spiegano i referenti del partito – si schiera con il territorio e i suoi cittadini  e puntiamo all’organizzazione di sit-in di protesta a difesa del diritto alla salute, e lontano da logiche politiche invitiamo tutti i Sindaci ad indossare con orgoglio la fascia tricolore, a prenderne parte per ridare insieme dignità al Vallo di Diano e per difendere il nostro territorio”.

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli