7.9 C
Sassano
domenica, 27 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Polla. venerdi’ la XXVI giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

    {vimeo}146104841{/vimeo}

    Il 20 novembre del 1989 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò la convenzione dei Diritti dell’infanzia. Un momento importante che diede finalmente forza alle iniziative di tutela dei bambini e degli adolescenti per promuovere azioni anche forti, laddove necessario, finalizzate al rispetto di quelle che sono i diritti dei bambini: gioco, studio, salute e serenità. Dal 1989 nel mese di novembre vengono organizzate iniziative che coinvolgono i bambini in primis ma anche le istituzioni per sensibilizzare tutti verso una maggiore attenzione verso i problemi che possono impedire una sana e corretta crescita e per sensibilizzare enti preposti per rimuovere gli ostacoli di ordine sociale, economico e culturale che impediscano la piena affermazione dei diritti sanciti dalla convenzione. Tra i principali diritti dell’infanzia, come detto anche il diritto al gioco e alla salute che saranno al centro dell’incontro organizzato dalla Cooperativa Sociale ISKRA, ente gestore della ludoteca presente nel reparto di U.O.C. Pediatria-Nido del Presidio Ospedaliero Luigi Curto di Polla, in collaborazione con l’ASL Salerno, con il Piano Sociale di Zona S10 e la FIDAPA Vallo di Diano. Il convegno dal titolo “Gioco e svago in ospedale tra diritti, opportunità e desideri ” e moderato dal giornalista Giuseppe D’Amico, addetto stampa dell’ASL di Salerno si terrà venerdì 20 novembre alle ore 9,30 presso la sala convegni dell’ospedale Luigi Curto di Polla e vedrà la partecipazione del sindaco di Polla Rocco Giuliano, del Direttore Sanitario dott. Luigi Mandia, del Direttore Amministrativo dott. Edmondo Iannicelli, il direttore f.f. dell’ U. O. di pediatria-nido dott. Teodoro Stoduto, la dott.ssa Teresa Rotella membro dell’associazione di volontariato FIDAPA sezione di Montesano S/M- Vallo di Diano, del dott. Antonio Florio, Responsabile dell’Ufficio del Piano di Zona S10, della dott.ssa Giovanna Ancora Niglio Presidente del Comitato Provinciale di Salerno dell’UNICEF, del Presidente della Camera dei Minori di Salerno l’avvocato Laura Landi che riferirà rispetto ai diritti esistenti in Italia che si rifanno alla Convenzione su citata. Inoltre a relazionare sul tema anche la dott.ssa Maria Lamonea, psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice della ludoteca del reparto di U.O.C. pediatria-nido del presidio ospedaliero di Polla.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli