16.8 C
Sassano
giovedì, 8 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ponte Tanagro, lavori al via in primavera. Progetto al vaglio della Conferenza dei Servizi

    Dovrebbero partire nella primavera 2023 i lavori sulla SP 51a nel tratto del Ponte Tanagro in località Caiazzano tra Padula e Sassano che riguardano operazioni di abbattimento e ricostruzione dello stesso Ponte. Dalla Provincia di Salerno fanno sapere che il relativo progetto dell’opera è attualmente al vaglio della Conferenza dei Servizi per l’ottenimento dei pareri necessari per la realizzazione del progetto, inserito nell’ambito di un’ampia programmazione di rifacimento e messa in sicurezza di numerosi ponti e viadotti che insistono sul territorio provinciale e su cui l’ente aveva già chiesto ed ottenuto i finanziamenti necessari riuscendo peraltro ad individuare ulteriori risorse che hanno così implementato la possibilità di intervenire su altre opere.

    La conferenza dei Servizi, secondo quanto comunicato dal Dott. Domenico Ranesi, responsabile del Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Salerno, dovrebbe concludersi il prossimo 28 ottobre e si procederà quindi con la fase esecutiva dei lavori per il Ponte Tanagro con l’apertura del cantiere che dovrebbe avvenire nella prossima primavera. Per quanto riguarda il cronoprogramma e, di conseguenza, la durata dei lavori, si parla di circa 6-7 mesi pertanto, come assicurano dalla Provincia, la viabilità sul tratto di strada, dovrebbe essere riattivata entro la fine del prossimo anno 2023.

    L’ente, intanto, ha anche recuperato ulteriori fondi per la realizzazione delle opere per un importo di 1 milione di euro che va ad aggiungersi quindi alla somma di 1 milione e 550 mila euro circa già previsti, destinati sempre agli interventi sulla viabilità provinciale. Dalla Provincia, inoltre ricordano che stanno per prendere il via gli interventi sulla strada che fungerà da percorso alternativo su cui si registra un investimento di circa 360 mila euro. I lavori su Via Ascolese dovrebbero concludersi entro 2 mesi con possibile chiusura del cantiere, quindi, ad inizio del prossimo anno dato che, il prossimo 25 ottobre, si chiuderà il bando per l’assegnazione delle opere.

    La Provincia di Salerno è al lavoro su un’ampia progettazione, potendo contare su un finanziamento annuo di circa 7 milioni di euro che sta consentendo all’ente di andare avanti con la realizzazione di diverse opere su tutto il territorio provinciale. Già numerosi i cantieri aperti ed altri in fase di conclusione, mentre non mancano altre progettazioni su cui la Provincia vuole investire le risorse a disposizione

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli