39 C
Sassano
martedì, 28 Giugno, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ponte Tanagro, ok al progetto di fattibilità. Entro luglio i bando. In autunno i lavori

    Approvato il progetto di fattibilità per la realizzazione del Ponte Tanagro sulla SP 51, strada di collegamento tra Sassano e Padula. Dalla Provincia di Salerno è arrivato il primo ok al progetto di fattibilità che, si spera, acquisirà presto i pareri necessari perché il progetto possa essere inserito nell’accordo quadro per gli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione non inseriti nel programma triennale del lavori pubblici.

    Il progetto di fattibilità, per un costo complessivo che si aggira intorno a 1 milione 489 mila euro, è stato realizzato sulla base dell’ipotesi 2 che prevede la demolizione del ponte Tanagro per una successiva ricostruzione del nuovo ponte di 40 m circa. I tecnici che hanno lavorato al progetto, avevano valutato 3 ipotesi. La prima prevedeva solo attività di ripristino e consolidamento del Ponte, la seconda ipotesi l’abbattimento del vecchio ponte e la ricostruzione per una lunghezza pari a 40 metri di luce e la terza ipotesi abbattimento e ricostruzione del ponte per 75 meri di luce. Optando per l’ipotesi intermedia, si è proceduto poi alla realizzazione del progetto il cui decreto di approvazione è arrivato nei giorni scorsi.

    Prossimo passo, l’inserimento del progetto nel bando per la realizzazione degli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione che dovrebbe essere pubblicato entro i primi giorni di luglio. Il bando prevede offerte a corpo, ossia sulla base della realizzazione complessiva delle opere e non valutando singolarmente gli interventi. Inoltre pare che l’ente provincia punta all’assegnazione del bando sulla base del massimo ribasso, quindi all’offerta più vantaggiosa, ipotizzando nel contempo, laddove partecipino più di 10 imprese, anche la procedura detta “del taglio delle ali” ossia l’esclusione delle proposte più estreme che sia più alta o più bassa, concentrando la scelta sulle candidature arrivate nella media.

    Il bando resterà pubblicato 30 giorni per poi procedere all’assegnazione all’impresa vincitrice che, si spera, possa dare il via all’intervento tra settembre ed ottobre prossimo. Tempi di realizzazione dell’opera circa 90 giorni, salvo complicazioni. Se tutto andrà bene, si spera di poter consegnare il nuovo Ponte Tanagro entro la fine dell’anno, o, al massimo, entro gennaio 2023

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli