12.9 C
Sassano
domenica, 25 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Potenza, migliorano le condizioni del 21enne marocchino accoltellato a Polla

    {vimeo}96799901{/vimeo}
    Migliorano le condizioni del 21enne di origini marocchine che era stato accoltellato e ridotto in fin di vita mercoledì scorso a Polla, nell’ambito di un regolamento di conti probabilmente maturato nel mondo degli stupefacenti. Il giovane era stato operato d’urgenza presso l’Ospedale Luigi Curto di Polla dal dottor Biagio Fiscella e poi era rimasto per due giorni ricoverato nel reparto di rianimazione diretto dal dottor Luigi De Angelis, prima di essere trasferito all’Ospedale San Carlo di Potenza, presso il reparto di chirurgia toracica diretto dal dott. Urciuoli, dove è stato costantemente monitorato e tenuto sotto osservazione. Le condizioni del 21enne secondo i sanitari sono in via di miglioramento, e non si renderebbe quindi necessario un ulteriore intervento chirurgico. I medici del San Carlo non escludono, entro un paio di giorni, di poter sciogliere la prognosi. Dunque un sospiro di sollievo dopo i cruenti eventi di mercoledì scorso quando, nella zona del mercato coperto di Polla, nei pressi del campo sportivo, il giovane marocchino era stato gravemente ferito con un’arma da taglio da un 41enne tossicodipendente residente a Polla, che si era dato alla fuga dopo quanto accaduto. A Polla si era scatena una vera e propria caccia all’uomo, che aveva visto impegnate due pattuglie dei carabinieri della Locale Stazione e 3 del Nucleo operativo e Radiomobile di Sala Consilina. Indagini serrate e a tutto campo che in meno di due ore portano all’individuazione del colpevole: l’attenzione dei militari dell’arma si sposta infatti in breve sul 41enne poi arrestato, ella cui abitazione una perquisizione aveva portato al ritrovamento di abiti intrisi di sangue ed un grosso coltello da cucina, utilizzato per l’aggressione. Alla base del gesto violento ci sarebbero stati motivi legati al mondo degli stupefacenti.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli