7.4 C
Sassano
sabato, 26 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Primarie PD, nel Vallo in lizza Settimio Rienzo, Maddalena Anna Chirico e Antonio Abate

    {vimeo}80681456{/vimeo}
    E’ Piero De Luca, figlio del sindaco e vice-ministro Vincenzo, il capolista dei renziani nella circoscrizione di Salerno per le primarie dell’8 dicembre che designeranno il nuovo Segretario del Partito Democratico. Il rinnovamento del PD salernitano passa a quanto pare più dai nomi piuttosto che dai cognomi, visto che sono ben tre i figli d’arte nelle liste dei candidati all’assemblea nazionale del Partito che saranno eletti domenica 8 durante le primarie di partito. Oltre al Renziano Piero De Luca ci sono infatti anche Federico Conte, figlio dell’ex ministro ebolitano per le Aree urbane e capolista nella circoscrizione di Battipaglia in quota Gianni Cuperlo, e Agata “Titti” Amabile, figlia del consigliere Provinciale e sindaco di Fisciano Tommaso Amabile ed in quota Renzi a Battipaglia. Per Cuperlo, nell’Agro Nocerino, c’è anche la lettiana-vaccariana deputata Angelica Saggese. Per Renzi, invece, ad Agropoli, la deputata Sabrina Capozzolo, mentre a Battipaglia è in lista l’attuale sindaco di Giffoni, Paolo Russomando. Nella circoscrizione Cilento – Vallo di Diano il padulese Settimio Rienzo è candidato –non senza polemiche- al quarto posto nella lista pro Renzi. “E’ posizione che non ci accontenta –commentano i Rinnovatori Democratici Vallo di Diano- ma i veti incrociati ed il modo di fare arrogante, prepotente e personalistico hanno ancora una volta prevalso sulle ragioni di un territorio. Tuttavia, ancor più dopo questa vicenda, noi Rinnovatori Democratici ci impegneremo fino in fondo per costruire l’indispensabile unità che fino ad ora non c’è stata. Il vero cambiamento –continuano i Rinnovatori- deve avere a cuore l’interesse dei cittadini del Vallo di Diano e non dei singoli. Non è, pertanto, il candidato del territorio che fa e farà la differenza, ma la forza con la quale il Vallo di Diano esprimerà una posizione unitaria e vincente”. La giovane democratica Teggianese Maddalena Anna Chirico, 24 anni e membro della direzione nazionale dei GD ,è invece candidata al secondo posto nella lista a sostegno di Gianni Cuperlo nel collegio Cilento e Vallo di Diano. “La mia è una candidatura del territorio per il territorio –afferma la giovane democratica- perché credo in un partito democratico che ponga al centro dell’attenzione le piccole aree, quelle che maggiormente sentono la crisi e che hanno difficoltà a farsi sentire. Sono le aree più svantaggiate che nel corso del tempo sono state oggetto di tagli di risorse che si trasformano in tagli diretti ai servizi dei cittadini e questo le rende più povere e senza prospettive per i giovani. Dobbiamo dare voce alle aree interne –conclude Maddalena Chirico- e provare a cambiare la tendenza”.
    Per Pippo Civati segretario, sempre nella circoscrizione Cilento – Vallo di Diano, è in lizza invece al secondo posto in lista il consigliere comunale di Sala Consilina Antonio Abate Chechile

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli