16.8 C
Sassano
venerdì, 9 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Punto Nascita, domani incontro pubblico promosso dalla Fondazione Luigi Curto

    {vimeo}340640559{/vimeo}

    Le sorti del Punto nascite dell’Ospedale “Luigi Curto” di Polla sono ancora tutte da decidere. Lo scorso gennaio il problema non è stato risolto ma solo differito quando con il Piano regionale di programmazione della rete ospedaliera fu resa nota ufficialmente la richiesta di deroga alla chiusura. Nello stesso Piano infatti veniva riportata la programmazione dei punti nascita pubblici e privati. E in provincia di Salerno, tra quelli pubblici in deroga, figurava proprio l’Ospedale Luigi Curto di Polla. 

    La cui media dei parti ben lontana dal tenere il passo per i 500 parti annui utili affinché possa rimanere aperto senza preoccupazioni di sorta. Anche perché sempre nel Piano ospedaliero, quando si riportavano le caratteristiche dei DEA di I livello (e Polla lo è) elencando le specialità di cui sono dotati tali Presidi, si parlava di Ostetricia e Ginecologia condizionandola proprio al numero di parti annui. Quindi il fatto che il Luigi Curto ora sia uno dei 6 DEA di I livello non è garanzia di nulla.La rivalutazione della rete dei Punti nascite sembra essere prevista per questo mese di giugno

    Ecco allora che la Fondazione “Luigi Curto” ha pensato di organizzare per domani, venerdì 7 giugno, un incontro  dal titolo “Punto Nascita dell’ospedale Luigi Curto di Polla. Quale progetto per sostenerne la permanenza”. Si terrà a partire dalle ore 11:15 nell’Auditorium Comunale “Attilio Cirillo” di Atena Lucana Scalo. I lavori saranno coordinati da Antonella Pepe, che è membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione. Dopo i saluti del presidente onorario della Fondazione Carmelo Bufano e del sindaco di Atena Lucana Luigi Vertucci, interverranno: il Primario di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale di Polla, il dottor Francesco de Laurentiis, e Donato Pica, sindaco di Sant’Arsenio nonché vicepresidente della Fondazione “Luigi Curto”. Le conclusioni sono affidate alVescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, Padre Antonio De Luca, e al Direttore Sanitario dell’Ospedale di Polla, il dott. Luigi Mandia.

    Rosa ROMANO

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli