9 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Punto nascita Sapri, il Golfo di Policastro a difesa del servizio

    {vimeo}301342710{/vimeo}

    Arrivata la prima delibera di consiglio comunale contro la soppressione del punto nascita dell’Ospedale Dell’Immacolata di Sapri. Come deciso nel corso dell’incontro svoltosi lo scorso mercoledì 14 novembre presso l’Auditorium Cesarino, l’amministrazione comunale di Sapri guidata dal sindaco Antonio Gentile da il via alle delibere di consiglio comunale con l’approvazione all’unanimità del documento per la salvaguardia del punto nascita dell’ospedale di Sapri.

    Si tratta di un primo passo a difesa del servizio che si va ad aggiungere ad altri provvedimenti come l’incarico affidato al Sindaco Gentile di individuare l’avvocato per un mandato esplorativo finalizzato a capire se esistono i presupposti per un ricorso al TAR. L’amministrazione comunale saprese non ha perso tempo e, già nel consiglio comunale di giovedì sera, oltre all’approvazione della delibera, ha anche annunciato di aver dato mandato all’Avvocato Lorenzo Lentini.

    L’amministrazione già nella giornata di ieri ha provveduto ad inviare tutta la documentazione utile all’avvocato al fine di consentire di iniziare subito l’azione a difesa del punto nascita. Il sindaco Gentile ha inoltre invitato tutte le amministrazione comunali del comprensorio e del distretto 71 a provvedere ad approvare la stessa delibera consigliare al fine di dar maggiore forza alla protesta, come peraltro deciso nella riunione fissata all’indomani della pubblicazione del decreto del Commissario che sanciva la chiusura dei punti nascita di Polla e Sapri a partire dal 1° gennaio 2019.

    Inoltre, visto l’annuncio giunto dalla Regione di voler presentare un nuovo documento per la richiesta della deroga, dal Golfo di Policastro è stata ribadita la volontà di essere presenti della redazione della riformulazione della nuova richiesta. Il sindaco di Sapri, intanto, pensa anche al futuro e ad ideare azioni capaci di potenziare il servizio al fine di eliminare il rischio chiusura del punto nascita di Sapri anche per il futuro. 

    Anna Maria CAVA

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli