29.3 C
Sassano
mercoledì, 25 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Riforma Bcc, prosegue in silenzio l’iter della riforma. Preoccupato il direttore della Banca Monte Pruno Albanese: “Si rischia di perdere l’identità'”

    {vimeo}141674962{/vimeo}

    Si va verso la riforma del Credito Cooperativo che dovrebbe essere definita entro la fine di questo 2015, anche se si ipotizza che entro fino ottobre dovrebbe giungere la decisione finale e l’approvazione della riforma. A preoccupare maggiormente è il totale silenzio con cui le decisioni che interessano le BCC vengono prese. A lanciare l’allarme e a chiedere attenzione su quanto sta accadendo è il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese che, pur sottolineando la necessità di riformare il crediot cooperativo in alcuni ounti essenziali non concepisce il silenzio e soprattutto la mancata concertazione per la realizzazione di tale riforma che potrebbe penalizzare particolarmente le aree interne anche visto il metodo di operatività utilizzato dalla BCC che privilagiano il rapporto umano e di conoscenza con il clienti rispetto a regole e parametri.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli