19.4 C
Sassano
martedì, 27 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Ritorno a scuola, niente mascherine in classe e stop anche all’obbligo vaccinale

    Si ritorna a scuola con più leggerezza. Mancano pochi giorni all’inizio, qui in Campania il 13 settembre, e per l’anno scolastico 2022/2023 si tornerà in classe senza le restrizioni degli anni precedenti. Il Ministero dell’Istruzione ha fornito le indicazioni per il rientro, sulla base delle linee guida fornite dall’Istituto Superiore di Sanità. Il ministero chiarisce che le misure emergenziali esauriscono la loro validità al 31 agosto 2022 e, in assenza di ulteriore specifiche proroghe o rinnovi, non prolungano i loro effetti nel prossimo anno scolastico, compreso l’obbligo vaccinale che comunque è già scaduto il 15 giugno scorso.

    Fino al 30 settembre resta obbligo delle mascherine sui mezzi di trasporto, anche scolastico. Le mascherine dunque non saranno più obbligatorie a scuola, da 1° settembre, sia per il personale scolastico che per gli studenti. Sui mezzi di trasporto invece fino al prossimo 30 settembre è ancora previsto l’obbligo di indossare le FFP2.

    Che cosa succede se uno studente risulta positivo? È previsto che si possa chiedere la DAD. I provvedimenti sanitari di isolamento per i soggetti positivi infatti sono ancora in vigore e prevedono 7 giorni per i vaccinati con terza dose o che hanno completato il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni e 10 giorni per i non vaccinati e coloro che hanno completato il ciclo vaccinale o sono guariti da oltre 120 giorni quindi gli alunni in isolamento possono seguire l’attività scolastica nella modalità della didattica digitale integrata su richiesta della famiglia o dello studente se maggiorenne. L’ingresso a scuola è comunque consentito, senza allarmismi, anche con sintomi respiratori di lieve entità e raffreddori purché in assenza febbre e in assenza di tampone positivo.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli