23.5 C
Sassano
giovedì, 19 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Roscigno, fino al 1° maggio IX edizione della “Festa dell’asparago selvatico”

    {vimeo}267005857{/vimeo}

    I giovani dell’Associazione Monte Pruno Giovani in campo per la valorizzazione dei prodotti tipici locali affiancandosi così al lavoro e all’impegno di numerose altre associazioni locali che cercano di dare visibilità e di far conoscere le eccellenze dei territori, fiduciosi nel valore delle stesse  e del ruolo importante che possono avere in un futuro sviluppo. I ragazzi dell’associazione presieduta da Antonio Mastrandrea, a partire da questa sera e fino al prossimo 1 maggio saranno a fianco del  Comune di Roscigno, della Pro Loco “Roscigno Vecchia”, del Servizio Civile di Roscigno, del Circolo Legambiente “Roscigno-Sammaro” e le Associazioni di Roscigno “Roscigno più” e “Terra Mia” per la realizzazione della 9^ edizione della “Festa dell’asparago selvatico”, che gode del patrocinio del Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni e della Regione Campania e che si terrà nel suggestivo centro storico di Roscigno. Si conferma quindi l’impegno dei giovani dell’Associazione Monte Pruno Giovani nel cercare di individuare e valorizzare tutto ciò che può creare future opportunità di crescita e di sviluppo sia economico che culturale per le giovani generazioni del territorio su cui opera la Banca Monte Pruno, così come da obiettivo primario dell’organo associativo. E il sostegno dell’associazione del presidente Mastrandrea all’iniziativa organizzata dalle associazioni di Roscigno, punta proprio a promuovere un prodotto locale di grande pregio ed a valorizzare il territorio degli Alburni ed, in particolare, quello di Roscigno. Questa sera alle 19,30 l’apertura della manifestazione dedicata all’asparago selvatico che prosegue fino al 1 maggio con appuntamenti non soltanto di carattere gastronomico ma anche con appuntamenti di grande spessore artistico e musicale.  Ad allietare la serata inaugurale “L’altro Zero”. Domani, domenica 29 aprile ci saranno i “Dirotta su Cuba”, mentre lunedì 30 aprile spazio ai “Nova Felix”. La serata conclusiva sarà interamente dedicata alla consegna del Premio Serafina che sarà presentato dalla giornalista di Uno Mattina Elena Fabi. Il premio dedicato alla compianta Serafina Stabile, storica presidente dell’associazione “Roscigno Più”, prevede una gara per piatti che presentano una ricetta con l’impiego degli asparagi. Durante i giorni di festa, oltre alla possibilità di degustare l’ottima cucina locale, sarà anche possibile effettuare visite di importante interesse culturale presso l’Antiquarium comunale, nel museo di Arte Sacra, nella Chiesa di San Nicola e la suggestiva Roscigno vecchia, nota come la Pompei del ‘900.

     

    Anna Maria Cava

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli