6.8 C
Sassano
martedì, 25 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., contro la violenza sulle donne l’albero di Violeta per le scuole di Sant’Antonio

    Un albero di Sorbo per ricordare Violeta Senchiu. la giovane donne vittima della violenza disumana del marito e deceduta il 4 novembre del 2018 a seguito delle gravi ferite riportate nell’incendio della sua abitazione appiccato dal compagno. Questa mattina, la scuola Primaria del plesso di Sant’Antonio, diretta dalla Preside Patrizia Pagano, ha voluto ricordare Violeta, grazie anche alla presenza dei figli, accompagnati dalla nonna e mamma della giovane donna

    La Giornata contro la Violenza sulle donne, voluta dalla docente Rosa Mega, è stata realizzata con il supporto della Cooperativa ISKRA e dell’ass. Casa di Miriam, alla presenza tra gli altri della consigliera comunale alle Pari Opportunità Rosa Melillo. A far da cornice all’evento, un ritratto di Violeta realizzato da Tiziana Stigliano scarpe rosse, cartelli realizzati dai piccoli delle classi quarta e quinta delle primarie di Sant’Antonio guidati dalle docenti Lavista Antonella, Rosa Tramontano, Alessandra Foresta, Mori Lina, Mariateresa Pericolo, e braccialetti e segnalibri realizzati dalle ospiti di Casa Miriam alcune delle quali presenti all’iniziativa accompagnate dalla dott.ssa Miriam Cariati e dalla Dott.ssa Eleonora Pagano che hanno offerto importanti spunti di riflessione. Una giornata di grande commozione ma anche dal forte significato, come sottolineato da Rosa Mega

    Al termine, tra la commozione generale e sulle note di Piccola Anima di Ermal Meta è stato piantumato davanti all’ingresso della scuola l’albero di Sorbo in ricordo di Violeta Senchiu donato dalla Taverna del Duca di Michele Calicchio scelto per il suo significato. Infatti i Celti considerano il Sorbo l’albero del ritorno alla vita legandolo anche al valore  della luce che prevale sul buio.

    di Anna Maria Cava

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli