13.6 C
Sassano
mercoledì, 28 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., l’arbitro di CAN B Federico La Penna ospite della Sezione AIA

    {vimeo}161023177{/vimeo}

    Ieri sera visita importante per la sezione AIA di Sala Consilina con Federico La Penna, arbitro di Serie B che vanta già diverse presenze in Serie A è stato in visita alla sezione per conoscere i giovani arbitri e per lasciare anche consigli importanti che per un brillante futuro come direttori di gara. Accolto dal presiudnete della sezione Giampiero Cafaro, che lo ha voluto ringraziare per la presenza e la disponibilità, Federico La Penna ieri sera a Sala Consilina ha parlato della sua esperienza e dei sacrifici che spesso un arbitro deve affrontare per potersi affermare. La Penna proveniente dalla sezione di Roma, arbitro di Serie B ma che è stato anche già più volte designato per dirigere gare di serie A, ultima in ordine di tempo Udinese Sassuolo dello scorso novembre, ha evidenziato in primis ai giovani ma anche ai meno giovani l’importanza di essere parte di una sezione e di un gruppo che sia unito e compatto anche per poter avere accesso continuo e costante al confronto. Federico La Penna, 32 anni, rivolgendosi agli arbitri della sezione di Sala Consilina li ha spronati a dare sempre il meglio di se stessi e a scendere in campo con la massima concentrazione vivendo ogni gara come se fosse l’ultima e cercare sempre di rivedere ogni gara in modo da poter individuare eventuali errori anche nei movimenti e correggerli. Fondamentale insomma per Federico La Penna studiare sempre per cercare di migliorarsi e soprattutto avere grande rispetto per i colleghi con maggiore esperienza. Il 32enne arbitro di Serie B ha infatti ricordato come le sezioni arbitrali, sono i principali luoghi di crescita di un arbitro, a maggior ragione quando tra i componenti vi siano direttori di gara di grande esperienza che possono meglio accompagnare nella crescita i giovani aspiranti arbitri. Elogi poi alla sezione di Sala Consilina, al suo presidente Giampiero Cafaro e agli arbitri che sono impegnati nelle diverse categorie anche nazionali per l’impegno profuso ma anche a chi da sempre è impegnato nell’attività di arbitro e che come tale hanno un ruolo ancor più importante nella crescita dei giovani arbitri. La Penna, prima di lasciare la sezione dell’AIA di Sala Consilina ha promesso che a breve farà arrivare la sua divisa autografata a ricordo della sua visita. E dopo la presenza dell’arbitro di Serie B Federico La Penna, gli arbitri del presidente Cafaro si apprestano a ricevere un altro importante visitatore. Domani venerdì 1 aprile, infatti a Sala Consilina arriverà Gennaro Leone Organo Tecnico della Commissione Arbitri Nazionale per il Beach Soccer della sezione di Salerno. Tutti appuntamenti di grande valore finalizzati a formare al meglio gli arbitri valdianesi per consentire loro di raggiungere traguardi sempre più importanti 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli