27.9 C
Sassano
venerdì, 1 Luglio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    SALA C., PAVIMENTAZIONE IN GOMMA NON SICURA. INTERDETTA PIAZZETTA MONTALCINI

    Pavimentazione in gomma da rifare per la piazzetta Rita Levi Montalcini a Sala Consilina, luogo destinato ai giochi per i bambini. Il pericolo appurato per l’incolumità pubblica ha spinto il sindaco Francesco Cavallone ad emettere ordinanza di interdizione allo spazio in attesa che vengano realizzati i dovuti interventi di messa in sicurezza e riqualificazione.

    L’area attrezzata con diverse giostrine è resa sicura dalla presenza di una pavimentazione in gomma, al fine di evitare che i bambini, mentre giocano rischiano di farsi male, risulta poco sicura. In occasione dell’evento di intitolazione della Piazzetta al premio nobel Rita Levi Montalcino, l’amministrazione comunale di Sala Consilina con il sindaco Francesco Cavallone, ha notato criticità sulla pavimentazione in gomma su cui sono poggiate le giostrine. È stato quindi disposto un sopralluogo dell’area da parte dei tecnici che hanno appurato il pericolo pare dovuto agli agenti atmosferici che hanno provocato un’alterazione dell’iniziale consistenza del materiale gommoso.

    Sull’ordinanza emessa da primo cittadino si legge infatti che: “l’esposizione agli agenti atmosferici – riportando quanto comunicato attraverso l’istruttoria – ha inciso in modo sostanziale sullo stato di conservazione della pavimentazione con piastrelle elastiche in gomma antitrauma, comportando la perdita di elasticità delle stesse e la conseguente riduzione di capacità di assorbire urti dovuti a cadute. A causa dell’usura, inoltre, in molti punti mancano pezzi di tappeto e nella maggior parte della superficie si è verificato l’innalzamento dei bordi della mattonella, con compromissione delle condizioni di sicurezza minime e potenziale pericolo per infortuni”. Uno stato della pavimentazione che, come riferito dai tecnici che hanno effettuato il sopralluogo, ha reso la pavimentazione in gomma non più rispondente alle normative in materia di sicurezza dei parchi giochi.

    A tutela quindi dell’incolumità pubblica e soprattutto per tutelare i bambini da accidentali cadute ed infortuni, il Sindaco Cavallone ha deciso di emettere ordinanza di interdizione dell’area giochi in attesa di effettuare le opere. Sulla stessa ordinanza viene infatti specificato che, l’ufficio tecnico competente si è già attivato, richiedendo – si legge – a ditta specializzata preventivo per l’esecuzione della manutenzione straordinaria, atta a ristabilire le condizioni di sicurezza”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli