16.9 C
Sassano
lunedì, 26 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., presentata la mostra-concorso “Premio Sala”. Lunedì 26 l’apertura al pubblico

    Questa mattina, presso l’aula consiliare del Comune di Sala Consilina presentata la Mostra-Concorso Premio Sala rientrante nell’abito del progetto “Itinerario di Religioni & Gusti” finanziato dalla Regione Campania con fondi POC 2014/2020.

    Una mostra che, a partire da lunedì 26 settembre sarà aperta al pubblico, offrendo la possibilità di osservare Sala Consilina con l’occhio attento degli artisti che, attraverso le loro tele, hanno raffigurato angoli della Città che, come sottolineato dal consigliere delegato alla cultura Vincenzo Garofalo, a chi la vive possono essere sfuggiti ma che racchiudono la bellezza del paese raccontandone la storia.

    La mostra-concorso che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Cavallone, ha voluto fortemente riprendere, è stata organizzata in collaborazione con la SOMS Torquato Tasso presieduta da Michele Calandriello con il supporto fondamentale della Banca Monte Pruno che, nell’ambito del suo impegno a favore del territorio, mette al centro proprio la cultura e l’arte come iniziative capaci di esaltare la bellezza e la storia di un territorio da cui partire per una maggiore consapevolezza del suo valore.

    Parole sottolineate dal Vice direttore generale Cono Federico, presente alla conferenza stampa. A curare la mostra-concorso il direttore artistico Lucio Mori che, in passato, fu promotore dell’iniziativa artistica.

    Il 30 settembre ci sarà la consegna dei premi in denaro offerti dalla Banca Monte Pruno. Tre premi assegnati alle prime tre tele ritenute più belle dagli esperti e che sono così suddivisi: 1° premio 1000,00 euro; 2° premio 500,00 euro; 3° premio 300,00 euro.

    Inoltre saranno consegnati altri premi di rappresentanza offerti da partner dell’iniziativa.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli