19.7 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., sabato scorso la premiazione dei vincitori del Concorso Weber di Clarinetto

    {vimeo}119123347{/vimeo}

    Si è concluso il primo grande evento musicale organizzato dall’Accademia Musicale Vallo di Diano che ha sede presso la Grancia certosina di Sala Consilina. Sabato scorso, dopo una serie di appuntamenti di grande spessore, si è conclusa con la premiazione la 1^ edizione del Concorso Weber di Clarinetto. L’evento di carattere europeo, realizzato con la direzione artistica del maestro Raffaele Pesce, coadiuvato dal direttore dell’Accademia il maestro Tonino Angone e del Vice Direttore il maestro Fabio Pesce, ha visto la presenza di giovani artisti nazionale ed europei che hanno presentato al pubblico una serie di mini concerti di grande valore artistico, nelle serate dal 2 al 7 febbraio. 5 le categorie in gara con altrettanti vincitori: categoria A per ragazzi di età massima 14 anni primo premio a Francesco Bruni; categoria B età tra i 15 e i 19 anni ha vinto Marco Fraca; categoria C 20 – 24 Fabrizio Fornataro; categoria D oltre i 24 anni Categoria vincitore Giovanni Liguori e Categoria E per i gruppi composti da più clarinetti o clarinetto e altri strumenti l’Aulan Choreus (coures). Difficile la scelta per la commissione esaminatrice composta dal Maestro Carmelo Ciociano, docente presso il conservatorio di Avellino, Il Maestro Tonino Angone Presidente dell’Accademia Musicale Vallo di Diano e docente presso il Conservatorio di Salerno ne dal presidente onorario Maria Concetta Immacolata Battista. Il Concorso Weber è stato reso possibile anche grazie a sponsor d’eccezione, quali la Josef Okinawa rappresentata a Sala Consilina da Gaetano Falzarano, l’Italian Reed’s e la Milano Ripamonti, tra le più grandi case produttrici di strumenti musicali che hanno peraltro portato in mostra alcuni dei pezzi di maggior prestigio presenti nella collezione. Il concorso Weber, oltre a portare nel Vallo di Diano e a Sala Consilina in particolare giovani di grande talento, viste anche le numerose richieste di partecipazione giunte da diversi paesi europei, ma anche internazionali, senza però essere stato possibile accettarne le iscrizioni vista la provenienza extra-europea, è stata anche l’occasione per promuovere il turismo sul territorio. Gli organizzatori, infatti, hanno anche fornito agli ospiti presenti un itinerario turistico da seguire qualora interessati alle bellezze del territorio. L’accademia musicale Vallo di Diano è intanto già pronta con un nuovo importante evento musicale in programma nel mese di aprile. Dal 13 al 18 aprile, infatti, è in programma il Concorso Musicale Internazionale Agresti, aperto a tutti i musicisti di qualsiasi nazionalità alle prese con gli strumenti di Pianoforte, Archi, Fiati, Chitarra classica e Arpa 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli