13.6 C
Sassano
mercoledì, 28 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., Tumore al seno: prevenzione e cura nelle giornate di “Sala in Rosa”

    {vimeo}127027703{/vimeo}

    Il prossimo fine settimana del 9 e 10 maggio dedicato alla cura e alla rpevenzione del tumore al seno. L’iniziativa denominata “Sala In Rosa” è stata promossa dall’osservatorio europeo per il paesaggio presieduto dall’Avvocato Angelo paladino in collaborazione con la Scuola Italiana di Senologia diretta dal Professor Umberto Veronesi che ha dato il suo massimo contributo per la realizzazione dell’evento nel Vallo di Diano aderendo subito al progetto dell’Avvocato Paladino. Diversi i partner che hanno subito aderito e condiviso l’iniziativa vista anche come una nuovo percorso informativo che vada a tutelare e sostenere le donne e in generale chi è affetto da patologie tumorali, evidenziando in particolare come la prevenzione e controlli periodici vanno considerate le prime ed efficaci cure. Il progetto di dedicare due giorni al tema con incontri dibattiti, convegni informativi e controlli gratuiti, ha ricevuto il plauso e il sostegno immediato di diversi partner. Oltre al Lions Club Sala Consilina- Vallo di Diano e al Rotary Club Sala Consilina Vallo di Diano, anche la Banca Monte Pruno non ha voluto far mancare il suo appoggio investendo nell’informazione e soprattutto nella riflessione sul tema. Si partirà sabato 9 maggio alle ore 9,00 presso l’ITIS Gatta con una lezione dedicata agli studenti degli istituti superiori sul tema “Costruisci il futuro senza il cancro. Come vincere il silenzio”; nel pomeriggio, dalle ore 16:30, invece, vi sarà un dibattito pubblico dal titolo “Come può uno scoglio arginare il mare”, presso l’aula magna delle Scuole Elementari, dove interverrà il Direttore Operativo della Scuola Italiana di Senologia, il dott. Claudio Andreoli. Sala in Rosa si chiuderà domenica 10 maggio, giorno della Festa della Mamma, dove sono previste visite senologiche gratuite per tutte le donne, presso l’ambulatorio del Distretto Sanitario di Sala Consilina, a cura di professionisti della Scuola Italiana di Senologia provenienti per l’occasione da Milano. Attraverso questa due giorni di Sala in Rosa, sarà anche l’occasione per focalizzare l’attenzione su due tematiche parallele che vedono in stretta relazione il tema dell’ambiente e della salute, quindi come la qualità e gli stili di vita e territorio, possano influenzare e determinare lo stato di salute dell’essere umano. Su questa tematica di importante spessore è intervenuta anche il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte Pruno Dottoressa Anna Miscia che ha voluto sottolineare la forte rilevanza di questi due giorni dedicati ad un argomento così importante, in quanto, è necessario che se ne parli e che, soprattutto, lo facciano medici ricchi di professionalità. Il Presidente ha evidenziato come la battaglia alle gravi malattie passi attraverso un’unità di intenti che deve investire l’intera società; infine, ha concluso ricordando come “Sala in Rosa” rappresenti un’ottima occasione per stare vicini alle donne, dimostrando loro, in particolar modo, vicinanza, attenzione e sensibilità. A sostenere l’iniziativa, sostenuta e voluta come detto anche dal Prof. Umberto Veronesi direttore della Scuola Italiana di Senologia, anche diversi partner privati che hanno offerto il loro supporto, come la GB Gruppo Di Brizzi, caseificio Campolongo, Centro commerciale Cassiopea Conad, Casillo Illuminazioni, Mercedes Benz, Puglia Accessori e DFL

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli