10.9 C
Sassano
martedì, 18 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala C., Una Pensilina Presso La Stazione Per Ospitare I Bambini In Attesa Del Bus.

    L’amministrazione comunale di Sala Consilina insieme alla scuola primaria di Loc. Sant’Antonio, temporaneamente trasferita in loc. Fonti di Trinità, ha installato presso l’area della stazione una pensilina dove in bambini possono sostare in attesa del bus che li porterà nella nuova scuola. Una iniziativa resa necessaria vista l’impossibilità di poter usufruire del plesso di Sant’Antonio che, a breve, sarà interessato da lavori di abbattimento e ricostruzione per renderlo più sicuro e antisismico. Ciò ha comportato inevitabilmente dei disagi che, grazie ad una forte collaborazione tra scuola, istituzioni e territorio, ha consentito il superamento degli ostacoli e la riduzione dei disagi. Grazie alla disponibilità della Banca Monte Pruno e del direttore generale Michele Albanese, infatti, l’amministrazione comunale ha potuto attivare un servizio di scuolabus per i piccoli di Sant’Antonio che, in un clima allegro che consente anche una maggiore socializzazione e momenti di gioco durante il viaggio, vengono accompagnati presso la struttura di Fonti dove ad attenderli ci sono le docenti. Necessario individuare uno spazio dove i bambini potessero attendere il bus in tutta sicurezza e, il sindaco Cavallone ha pensato quindi di utilizzare l’area antistante l’ex stazione ferroviaria dove, a riparo dei piccoli, è stata installata une pensilina. Una serie di iniziative finalizzate a ridurre il più possibile i disagi per i piccoli alunni di Sant’Antonio in attesa di poter consegnare loro una nuova e funzionale scuola.

     Ascoltiamo le interviste realizzate all’arrivo dei bimbi a scuola questa mattina alla docente Rosa Mega, all’assessore all’istruzione Michele Galiano che è stato in costante contatto con docenti e dirigente scolastica per recepire le loro istanze e al sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli