23.5 C
Sassano
mercoledì, 25 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala Consilina, esce “Malavita”: nuovo singolo di Francesco Ippolito

    Dopo il successo di “Me faje annammurà”, il giovane cantante neomelodico di Sala Consilina, Francesco Ippolito, torna sulle scene musicali con un nuovo singolo dal titolo “Malavita”. Un brano incentrato sull’amicizia fraterna tra due ragazzi che supera le difficoltà della vita. Francesco Ippolito ci tiene subito a precisare una cosa importante.

    “Qualcuno potrebbe pensare che con questa canzone sono il cantante della “Malavita” – spiega il noto artista neomelodico – . Se qualcuno pensa questo è perché non ha ascoltato il brano per intero. Invito quindi tutti a farlo. In questo singolo parlo della realtà che vivono due ragazzi e della loro amicizia. Nonostante i problemi che possono esserci nella vita, l’amicizia fraterna tra due persone non finisce mai. Non canto la Malavita, ma non sono neanche in grado di giudicarla, sono scelte di vita”.

    Francesco Ippolito ha iniziato il suo percorso nella musica da più di sei anni ma è da quando era piccolino che nutre questa passione. Oggi, ha all’attivo diversi lavori e ha realizzato alcune canzoni anche con altri artisti, tra cui Anthony. Questo nuovo singolo arriva, dunque, dopo qualche mese dall’ultima uscita “Me faje annammurà”, il cui video clip era stato girato, tra le altre location, nella splendida Piazza della Libertà a Salerno. Il video di “Malavita” vede invece come sfondo Napoli, città che Francesco Ippolito ama profondamente, come ha detto anche in altre occasioni. Diverse le collaborazioni che hanno reso possibile la realizzazione del nuovo singolo.

    “Per questo nuovo progetto – ha affermato il cantante – ringrazio l’autore “RobChef” con cui ho scritto il brano, la produzione di “Dele” e il videomaker Ciro Lamagna. Ringrazio inoltre tutti coloro che mi seguono e mi supportano, la mia famiglia in primis”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli