19.2 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala Consilina, l’ex tribunale sede del Distretto Sanitario

    {vimeo}128362814{/vimeo}

    Domani mattina sarà stipulato il protocollo d’intesa tra ASL di Salerno e comune di Sala Consilina per il trasferimento degli uffici del distretto sanitario di Sala Consilina dall’attuale sede di Via Pozzillo, presso la struttura dell’ex tribunale in Via Luigi Sturzo. La stipula del protocollo d’intesa si terrà domani giovedì 21 maggio presso l’attuale sede del distretto alla presenza del direttore generale dell’ASL Antonio Squillante oltre che del presidente della conferenza dei Sindaci dell’ASL di Salerno Sergio Annunziata, del direttore amministrativo dell’ASL  Annamaria Farano, del direttore del Distretto Sanitario Giuseppe Di Fluri e del sindaco di Sala Consilina. Dopo lunga vicenda, – sottolinea Sergio Annunziata – siamo riusciti a mettere parola fine sul dove allocare la sede del distretto sanitario, con la scelta a Sala, e dopo lungo lavoro sono riuscito a portare a termine la decisione assunta dal  comitato sindaci distretto Vallo di Diano. L’impegno – prosegue Annunziata – è ora nel continuare con il potenziamento dei servizi sanitari sul territorio. Ringrazio il direttore generale   di questa giusta decisione. Decisione a favore dei cittadini”. Si conclude così l’annosa questione che ha visto per anni l’ASL di Salerno, il Comune di Sala Consilina e il Comune di Sant’Arsenio in contrasto per stabilire la sede degli uffici. Una questione partita con la fase del commissariamento dell’ASL affidata a Bortoletti quando, fu decisa la chiusura dell’ospedale di Sant’Arsenio e l’accorpamento con il presidio pollese. Nel contempo fu stabilita come nuova sede degli uffici amministrativi del distretto la struttura rimasta vuota di Sant’Arsenio a risparmio delle spese di affitto. Dal lontano 2011 finalmente trova conclusione la vicenda con l’individuazione dei locali nella struttura dell’Ex tribunale, nel frattempo soppresso e rimasta inutilizzata. Insomma, due grandi strutture del Vallo di Diano private dei servizi pronte ad ospitare gli uffici del distretto.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli