19.2 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sala Consilina. Sabato 23 luglio “Sala come non l’hai mai vista”

    Il centro di Sala Consilina è davvero avvolto dal degrado e dalla delinquenza? Una domanda a cui si potrà rispindere sabato prossimo 23 luglio in occasione dell’iniziativa promossa dall’ASD Alta Quota Trekking con il contributo economico dell’Amministrazione Comunale di Sala Consilina, guidata dal sindaco Francesco Cavallone su iniziativa della consigliera delegata al turismo Rosa Melillo.

    La volontà degli organizzatori è tutta racchiusa nel titolo della manifestazione a cui si sta lavorando da alcune settimane e che si propone di mostrare agli appassionati di trekking o comunque di passeggiate e di escursione, la bellezza di Sala Consilina, del suo centro storico ma anche della montagna su cui sorge il Castello. Il 10 giugno scorso, arriva al comune di Sala Consilina la proposta dell’Associazione Alta Quota Trekking di Casalbuono, presieduta da Attilio Romano, la richiesta di un contributo e di sostegno all’iniziativa denominata “Sala Consilina come non l’hai mai vista”.

    Un progetto che si propone di mostrerà le bellezze del centro storico di Sala Consilina, partendo da Piazza Umberto I percorrendo poi diverse aree di interesse storico-culturale, naturalistico e paesaggistico. Alle ore 16,00 di sabato 23 luglio, ci si riunirà nella centralissima Piazza Umberto I dove, ad attendere i partecipanti, ci saranno i ragazzi dell’associazione organizzatrice e l’amministrazione comunale.

    Dalla Piazza si partirà con il percorso trekking ed escursionistico ce consentirà anche di visitare luoghi di particolare valore culturale e storico come Santo Stefano, la Cappella di San Giuseppe, la Grancia, Sant’Eustacchio, la cappella della Madonna del Monte, la zona conosciuta come Ariedda, la cappella della Madonna de lu Ciumbo, la zona della Grecia, quindi Monte Vergine, arrivare all’antichissima chiesa di San Leone, per imboccare la strada verso il Castello dove, ad attendere i partecipanti, ci sarà un rinfresco offerto dagli organizzatori, e poi si proseguirà verso la zona più antica, suggestiva e storica di Sala Consilina, ossia i Casalini. Dai Casalini si potrà giungere all’antico Serbatoio continuando in un percorso di storia e natura nel bellissimo centro storico di Sala Consilina passando per antichi palazzi e suggestive viuzze, sarà anche possibile visitare la cappella della Madonna delle Grazie e la Chiesa di San Pietro di cui si scorgerà il campanile lungo i percorso.

    Un interessante viaggio tra la bellezza del Centro Storico di Sala Consilina che sarà occasione per tutti di apprezzarne il valore storico e culturale, ma anche la pace e la tranquillità.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli