14.8 C
Sassano
giovedì, 29 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Salernitana. Brutta e inguardabile: ko pesante a Crotone

    {vimeo}141259956{/vimeo}

    Il primo anticipo del venerdì per la Salernitana in questa stagione di cadetteria non porta bene. La squadra di mister Torrente che rimedia un sonoro 4-0 allo “Scida” contro un Crotone padrone del campo e del gioco che dava sempre la sensazione di poter far male. Una Salernitana che, invece, è apparsa avulsa, spenta, senza idee e a corto di fiato. Se è vero che in questa prima parte della stagione l’estro di Gabionetta e il cuore hanno sopperito a tante lacune, è altrettanto vero che mister Torrente deve iniziare a fare delle riflessioni anche perché dopo una sconfitta così pesante in termini di punteggio e gioco chiede un’attenta analisi. Una sconfitta matura già dopo 20’ quando Stoian e Ricci hanno regalato il doppio vantaggio ai rossoblu. Ad inizio ripresa ancora Ricci ha firmato il 3-0, poi al 49’ l’espulsione di Franco ha difatti chiuso la partita. Il rigore di Torromino al 72’ ha messo solo la ciliegina sulla torta all’ottima prova del Crotone e alla figuraccia della Salernitana. Al termine della sfida mister Torrente ha dichiarato: “È stata una partita no. Abbiamo iniziato anche bene, poi abbiamo subito l’uno-due del Crotone che ci ha messo in grande difficoltà. Avevamo preparato una partita soprattutto sulle ripartenze, poi purtroppo anche i nostri errori difensivi ci sono costati caro. Dobbiamo cancellare al più presto la gara di stasera e ripartire già da domenica prossima con il Trapani”. “Ma al di là dei numeri, gli aspetti da salvare in questa gara sono stati davvero pochi. Lavoreremo tantissimo per migliorare sotto tutti i punti di vista”. Sulla falsa riga di mister Torrente anche Maurizio Lanzaro: “È stata una gara da dimenticare. E’ una sconfitta pesante, ma sono sicuro che ripartiremo più forti di prima a cominciare dalla prossima partita”. Anche Davide Moro si unisce al coro: “Quella di stasera è stata una brutta sconfitta. Sappiamo che il campionato di Serie B è molto difficile. Dobbiamo ripartire dai tanti errori commessi in questa partita ed essere bravi a tramutare in rabbia la delusione di questa serata storta”. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli