22.4 C
Sassano
giovedì, 6 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Salernitana. Domani arriva la Ternana in crisi e senza allenatore

    {vimeo}140413600{/vimeo}

    Dopo il pareggio conquistato sul campo del Pescara, la Salernitana di mister Torrente ha preparato in pochi giorni un difficile match contro la Ternana, squadra ultima in classifica e reduce dall’addio di mister Toscano che ha lasciato la panchina dei rossoverdi. Una gara complicata, più di quanto possa dire l’attuale situazione degli avversari di giornata. In questi casi il cambio di guida tecnica, sulla panchina degli umbri siederà il tecnico della Primavera Avincola, offre nuove motivazioni alla squadra e ai giocatori. Per questo mister Torrente avrà chiesto ai suoi una concentrazione maggiore e una prestazione migliore rispetto all’ultima uscita casalinga contro lo Spezia. In assenza di Schiavi, appiedato dal giudice sportivo, il tecnico di Cetara ha provato nuove soluzioni in difesa. Si va verso la coppia centrale Trevisan-Lanzaro nonostante ieri sia stato provato anche il giovane Empereur. Sulle fasce confermati Rossi e Franco. Dal centrocampo in su tutto dipenderà dalle condizioni di Gabionetta, pedina indispensabile per la Salernitana di questo inizio di stagione. Se il brasiliano ce la farà si giocherà con il 4-3-1-2 altrimenti un prudente 4-4-2 con Perrulli e Troianiello sulle fasce e in avanti Donnarumma e uno tra Coda ed Eusepi. Tutte ipotesi al momento che saranno sciolte soltanto poche ore prime del fischio di inizio. Il terzo impegno in una settimana, infatti, obbliga Torrente ad un po’ di turnover. Intanto, buone notizie dall’infermeria. Nalini è tornato a lavorare insieme ai compagni e potrebbe diventare una nuova ed importante freccia all’arco del tecnico della Salernitana.  

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli