19.2 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Salerno. Coltivava marijuana sul balcone di casa, arrestato 30enne dalla GdF

    {vimeo}362035663{/vimeo}

    Coltivava piante di marijuana in casa. È stato beccato e arrestato dai i finanzieri del Comando provinciale un 30enne salernitano.  Che aveva adibito il balcone dell’abitazione a piantagione.

    I militari vi hanno notato delle piante del tutto simili alla marijuana, con foglie rigogliose e prossime all’infiorescenza. Sono quindi subito intervenuti perquisendo l’appartamento. Hanno sequestrato 18 piante, piccole dosi di hashish e cocaina, prodotti specifici per la coltivazione, quali flaconi di radicanti, fertilizzanti per lo sviluppo dell’infiorescenza ed una cesoia per la potatura.  L’uomo, con precedenti specifici, ha anche cercato goffamente di sfuggire al controllo chiudendosi in una stanza e nascondendosi dietro una poltrona. Ma è stato preso e arrestato. Anche il padre, con il quale condivideva l’abitazione, è stato denunciato a piede libero

    Nel contrasto ai traffici illeciti portato avanti dalla Fiamme Gialle vi è anche quello delle sostanze stupefacenti e infatti l’arresto del 30enne salernitano non è l’unica operazione effettuata. Circa 15 giorni è stato preso uno spacciatore sul lungomare, trovato con marijuana (51 grammi) in parte occultata negli slip e soldi, 250euro, quali ricavato dell’attività di spaccio. Oltre che con un permesso di soggiorno scaduto.

    Dall’inizio dell’anno, soprattutto grazie alla presenza sulle strade delle pattuglie del servizio “117”, si registrano dati significativi per la Guardia di Finanza del comando provinciale: sono stati sequestrati oltre 39 kg di sostanze stupefacenti, con la verbalizzazione di 217 soggetti, di cui 13 arrestati e 28 denunciati all’Autorità Giudiziaria. Per altri 176 è scattata invece la segnalazione alla Prefettura, in quanto la droga rinvenuta era per un uso personale.

    Rosa ROMANO

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli