11.8 C
Sassano
sabato, 10 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Salerno. Venerdì il seminario su “Infermità di mente, amministrazione di sostegno e diritti umani”

    {vimeo}151506365{/vimeo}

    Lo scorso anno è entrata in vigore la legge che, attraverso il superamento della misura cautelare dell’ospedale psichiatrico giudiziale, riconosce alle persone affetta da infermità mentale il diritto alla cura e al sostegno al fine di cercare di favorirne la reintegrazione all’interno della società. L’infermità di mente e il sostegno della società affinché vengano riconosciuti i diritti umani a chi soffre di tale patologia, sono temi centrali di un seminario informativo che l’Associazione Dafne Futura presieduta dall’Avvocato Michela Patti e l’Associazione Dea presieduta dalla Dott.ssa Francesca Girardi, hanno organizzato ed in programma per venerdì 15 presso il salone di rappresentanza della Provincia di Salerno. A partire dalle ore 15,00 con esperti giuristi e medici saranno trattate le tematiche che riguardano la nuova legge e l’introduzione delle Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza, oltre che le problematiche interenti ai soggetti infermi di mente che siano oppure no autori di reati. Inoltre, nel corso del seminario, saranno anche approfondite tematiche relative alle misure previste dall’ordinamento giuridico nonché a livello psichiatrico e sociale , a sostegno di coloro che non sono e non devo essere considerate persone diverse da noi ma che costituiscono parte integrante di una società. su una misura prevista dall’ordinamento giuridico e applicabile  proprio alle persone che presentano deficit psichici più o meno marcati: l’Amministrazione di Sostegno. L’evento ha ottenuto l’accredito dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e il Patrocinio morale dell’Università degli Studi di Salerno, della Scuola Superiore dell’Avvocatura , della Provincia , del Comune di Salerno,  dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri della Provincia di Salerno , nonché  dell’Ordine degli Assistenti sociali della Campania. La finalità dell’incontro, – spiega l’Avvocato Michela Patti – non è quella di affermare tesi precostituite,  ma suscitare il confronto tra i vari operatori al fine di far emergere le problematiche, le criticità,  verificare lo stato di applicazione dell’amministrazione di sostegno in caso di infermità di mente , indagare nuovi orizzonti e ricercare, parafrasando Basaglia “…..le risposte più adeguate alla costruzione di una vita possibile per tutti gli uomini” .

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli