19.4 C
Sassano
martedì, 27 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Giorgio a Cremano, ieri le celebrazioni dedicate alla Serva di Dio Suor Teresina

    {vimeo}121467910{/vimeo}

    Ieri 5 marzo a San Giorgio a Cremano una festa di comunione e fratellanza nel nome di Suor Teresina di Gesù Obbediente, la suora nata e cresciuta a Polla che segue Suor Liliana nella nascita della Compagnia della regina dei Gigli”. Ieri 5 marzo nell’anniversario della morte di Suor Teresina avvenuto nel 1940 dopo 5 anni dalla fondazione della compagnia, a San Giorgio a Cremano si è tenuta una commemorazione della Serva di Dio Suor Teresina e, nel contempo , le celebrazioni per l’80esimo anniversario dalla fondazione della Comunità avvenuta il 7 marzo del 1935. Suor Teresina, pollese di origine, nonostante la sua giovane età, aveva appena 33 anni quando la giovane suora è morta, nella sua breve vita è riuscita a rappresentare un grande esempio di fede cristiana per le comunità e le persone che hanno avuto modo di conoscerla , lasciando un profondo ricordo e un grande orgoglio per la comunità pollese. Ieri, in occasione delle celebrazioni in suo onore, una delegazione è partita da Polla per rendere omaggio al luogo dove Suor Teresina è sepolta dal 1968 anno in cui i suoi resti, precedentemente sepolti nel cimitero locale di Polla dove era morta, sono stati traslati presso la cripta del tempio “Regina dei Gigli”. Una Santa Messa e poi la possibilità di visitare il luogo di sepoltura di Suor Teresina ha caratterizzato la giornata della delegazione pollese con la celebrazione religiosa officiata dal vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca. Suor Teresina nata nel 1907 a Polla e incontra Suor Liliana, fondatrice della Comunità Regina dei Gigli nel 1932. Con lei intraprende il viaggio che porterà le due giovanissime suore a San Giorgio a Cremano dove, non senza difficoltà , riusciranno a fondare nel 1935 la Compagnia della Regina dei Gigli al Servizio della Chiesa.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli