13.6 C
Sassano
mercoledì, 28 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Gregorio Magno, il presepe vivente tra le grotte chiude con successo le feste natalizie

    alt   alt

    La suggestiva Via Bacco a San Gregorio Magno, con le oltre 600 “grotte” per la conservazione di vino, salumi e formaggi, da anni è la cornice ideale per la manifestazione estiva “Baccanalia” che, in agosto, mette in mostra le potenzialità turistiche eno-gastronomiche della tranquilla ed ospitale comunità. In inverno, già da qualche anno, è anche magico scenario naturale per il Presepe vivente che rievoca la natività di Gesù.

    alt  alt

    In quest’occasione le grotte/cantine si trasformano dando vita ad un popoloso borgo che, grazie ai suoi 180 figuranti sotto l’organizzazione di Don Roberto Piemonte, la valida direzione artistica di Fabiana Re presidente della compagnia teatrale “Qui rido io” e un nutrito gruppo di ragazzi del Gruppo Folklorico Gregoriano, hanno riportato l’orologio indietro di 20 secoli facendo rivivere in prima persona, nelle serate del 26 e 28 dicembre e del 4 e 5 gennaio, la magica atmosfera natalizia. Si sono susseguiti, tra gli scorci ed i caratteristici locali, i mestieri degli artigiani di un tempo, in tipici costumi e animati quadretti familiari, molto ben curati da Fabiana ReElvira Denteed altri componenti della compagnia teatrale locale, che hanno affascinato i tanti visitatori.

    alt   alt

    Questa manifestazione sta avendo un successo sempre crescente – commenta soddisfatta Fabiana Re –grazie al coinvolgimento collaborativo di tutta la comunità. E’ un piacere vedere questo risultato che si è ottenuto grazie alla disponibilità di giovani, anziani e bambini, uniti all’insegna della solidarietà; perché, in fondo, questo è il vero e genuino spirito natalizio.”

     

                                                                                                                                    Cinthia Vargas

        

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli