9.6 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Marco di Teggiano, la consegna della reliquia di San Giovanni paolo II su Rete 4

    {vimeo}126486255{/vimeo}

    San Marco di Teggiano proprietaria di una reliquia di San Giovanni Paolo II, la prima reliquia di I classe, affidata ad una parrocchia in Italia. Un evento straordinario e di particolare importanza per i fedeli non soltanto del Vallo di Diano ma di tutta Italia che vedono finalmente avviare il eprcorso di diffusione del culto di San Giovanni Paolo II ad appena 10 anni dalla morte, tanto da attirare la presenza delle telecamere del programma di rete 4 La Strada dei Miracoli, proprio in occasione della cosnegna della reliquia alla comunità dal Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca. I processi di santificazione sono solitamente lunghi con percorsi farraginosi che richiedono lunghe analisi ed accertamenti da parte della curia in attesa soprattutto che si verifichino i numerosi miracoli accertati. Non è stato il caso di San Giovanni Paolo II. Di lui si raccontano miracoli già prima della sua morte e addirittura si parla di miracoli realizzati già da giovane parroco. Ma il miracolo più grande di Giovanni Paolo II è stato quello di accogliere intorno a se il mondo. Un uomo amato, stimato rispettato e ascoltato da tutti i grandi della terra, indipendentemente dalla religione, perché Giovanni Paolo II ha sempre cercato di diffondere nell’animo umano che tutti siamo figli di uno stesso Padre indipendentemente dal nome che a lui assegniamo. La parrocchia di San marco di Teggiano è tra le più devote di San Giovanni paolo II. Lo hanno dimostrato in occasione della permanenza della reliquia nel mese di ottobre con il parroco Don Cono Di Gruccio e il Gruppo Famiglie ACLI Camminare Insieme che hanno organizzato  una lunga serie di eventi dedicati ai temi che sono stati al centro dell’impegno e dell’interesse di Papa Woytjla, nel suo lungo periodo di pontificato. In un clima di festa ma anche di grande emozione la comunità di San Marco di Teggiano ha accolto la reliquia di 1^ classe consistente nìin una ciocca di capelli del Santo. A testimonianza dell’evento anche le telecamere di Mediaset e di rete 4 che hanno ripreso l’evento per la trasmissione La Strada dei Miracoli a ndata in onda successivamente il 28 aprile alle ore 20,30 in un lungo percorso dedicato a Giovanni Paolo II soffermandosi soprattutto sulla festa e sull’evento della consegna della reliquia alla parrocchia di San Marco. Don Cono Di Gruccio, intervistato dall’inviata del programma, ha parlato della reliquie confermandone l’autenticità certificata dal sigillo papale, descrivendo anche il reliquiario che la conserva e ricordando alcune delle particolarità di San Giovanni Paolo II, trasmettendo ai milioni di telespettatori il grande senso di devozione che l’intera comunità ha nei confronti del Papa Polacco. Anche il Vescovo Mons Antonio De Luca che ha consegnato personalmente la reliquia alla comunità di San Marco nelle sue parole, intervistato da giornalista di rete 4 al momento del suo arrivo con il reliquiario e la ciocca dei capelli di San Giovanni Paolo II ha spiegato l’importanza per una comunità ed in particolare per la comunità di San Marco la presenza di una reliquia di Papa Woytila che ha rappresentato sopratutto per i giovani un importante legame con la spiritualità e con la fede. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli