24.1 C
Sassano
martedì, 17 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Pietro al Tanagro. 25 settembre inaugurazione di un sentiero odoroso per non vedenti

    {vimeo}183985830{/vimeo}

     

    Domenica prossima, 25 settembre, alle ore 16 presso il Parco dei Mulini a San Pietro al Tanagro sarà inaugurato il sentiero odoroso per non vedenti. Consiste in un percorso lungo il torrente Setone che attraversa il territorio di San Pietro al Tanagro dove sono ubicati gli antichi mulini a macina. A volere e concretizzare il progetto è stato il gruppo dei volontari dell’organizzazione di protezione civile “Fata Onlus” che, grazie al grandissimo impegno profuso, hanno sistemato lungo il percorso più specie di piante aromatiche e ogni pianta è presentata da un pannello illustrativo in linguaggio braille in modo tale da permettere ai non vedenti di poterle riconoscere. Nelle prossime settimane l’associazione fata organizzerà per le persone non vedenti delle escursioni al sentiero odoroso e al Parco dei Mulini. L’iniziativa rientra nel progetto “la natura ci parla, toccare per vedere”  sostenuto da Sodalis CSV Salerno nell’ambito di Progettazione Sociale 2014. L’inaugurazione di domenica vedrà la presenza del Sindaco di San Pietro al Tanagro, Domenico Quaranta, del presidente provinciale dell’UICI – Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti – Francesco Cafaro, del vicepresidente di Sodalis CSV Salerno, Mario Cafaro e dei volontari di Fata Onlus. Insieme a loro il presidente della Comunità Montana del Vallo di Diano, Raffaele Accetta, e numerose altre autorità.  “Il sentiero odoroso ha potenziato la fruibilità del posto a favore dei portatori di disabilità e allo stesso tempo – commenta la presidente di Fata Marianna Iannone – è un utile percorso didattico per i bambini. Come associazione ci occuperemo di monitorarne lo stato ed apportane eventuali miglioramenti qualora ce ne fosse bisogno”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli