11.8 C
Sassano
domenica, 25 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Pietro al Tanagro, cambia lo statuto comunale. Approvate modifiche

    A San Pietro al Tanagro è stata approvata la proposta di modifica allo Statuto comunale.

    Uno Statuto composto ora da 43 articoli: 8 le correzioni apportate tra introduzioni di articoli ex novo (Inserimento Carica Presidente del Consiglio; Inserimento articolo pari opportunità; Inserimento articolo trasparenza ed informazione), modifiche e abrogazioni.

    Sulla questione si era espressa la Prima Commissione consiliare secondo la quale le variazioni e le integrazioni di articoli riguardanti figure istituzionali, quale il Presidente del Consiglio, dovevano interessare principalmente lo Statuto in quanto atto giuridico politico che esprime i principi fondamentali intorno all’organizzazione e l’ordinamento dell’Ente. Lo Statuto del Comune di San Pietro al Tanagro era privo di specifica trattazione della carica del Presidente del Consiglio. Conteneva la regolamentazione del Consiglio Comunale, della Giunta Comunale, e del Sindaco ma tratta solo incidentalmente la figura del Presidente del Consiglio. Per dare rilevanza alla Carica in questione era necessario introdurre un Capo dedicato al Presidente del Consiglio all’interno del Titolo II dello Statuto con gli articoli dedicati alla Elezione e Competenze del Presidente, nonché al distintivo a lui dedicato.

    La Commissione ha poi ritenuto necessario aggiornare lo Statuto Comunale, introducendo anche specifici articoli dedicati a rilevanti principi fondamentali (pari opportunità, trasparenza ed informazione) e procedendo alla modifica e/o abrogazione di articoli oramai privi di validità a seguito delle innovazioni normative intervenute: come ad esempio l’abrogazione co. 3 art. 5 in quanto è stata modificata la disciplina relativa alla rappresentanza degli Enti presso la Comunità Montana; la modifica co. 1 art. 15 in quanto la Giunta ai sensi della normativa vigente è composta dal Sindaco e da due assessori; l’abrogazione Capo IV in quanto la figura del Difensore Civico non è più prevista.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli