7.4 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    San Pietro al T., fulmine si abbatte su enorme cumulo di fieno. vasto incendio; danni circoscritti

    {vimeo}130190727{/vimeo}

    Incendio di vaste proporzioni nella prima serata di ieri a San Pietro al Tanagro scatenatosi per fulmini che si sono abbattuti su un cumulo di numerose rotoloni di fieno nell’area industriale del piccolo comune valdianese ai confini con Sant’Arsenio. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina con il caposquadra Eugenio Siena che dopo aver prontamente domato le fiamme non hanno potuto far altro che attendere il consumarsi del fuoco. A coadiuvare nei soccorsi anche i volontari della Protezione Civile che hanno garantito la sicurezza lungo la piccola strada laterale che fiancheggia la zona interessata dalle fiamme. Nella serata di ieri, intorno alle ore 19,00, la pioggia e i temporali, accompagnati da numerosi fulmini si sono abbattuti sulla vasta area di proprietà di un allevatore e agricoltore del posto che nei giorni scorsi aveva raccolto una grande quantità di fieno con numerose rotoballe. Il raccolto era stato lasciato ai margini del grande capannone in alluminio. Resisi conto dell’arrivo del temporale, avevano provveduto ad allontanare il cumulo dalla struttura. Una serie di fulmini si sono abbattuti sull’area andando a colpire il fieno ammassato che in brevissimo tempo ha preso fuoco. I proprietari hanno immediatamente allertato i caschi rossi che giunti sul posto sono riusciti ad allontanare gran parte delle rotoballe che erano a ridosso del fuoco allontanandole. I caschi rossi, inoltre sono rimasti sul posto fino a tarda ora per raffreddare la grande struttura in alluminio presente a ridosso dell’incendio ed evitare il peggio. Fortunatamente l’area circostante è disabitata e gli altri edifici presenti nella zona industriale di San Pietro al Tanagro sono distanti dal luogo dell’incendio. Sul posto anche il Sindaco Domenico Quaranta a verificare quanto stava accadendo. Danno economico notevole per i proprietari anche se buona parte del raccolto è stato comunque salvato e le fiamme non si sono propagate per effetto dell’intensa pioggia caduta nelle ore precedenti e anche durante l’incendio che ha così circoscritto le fiamme al solo cumulo di fieno che lentamente si è consumato. La prudenza dei proprietari che hanno allontanato le rotoballe ammassate e l’intervento immediato dei caschi rossi ha impedito conseguenze più gravi

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli