7.9 C
Sassano
domenica, 27 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sanità. Esenzioni del ticket, oltre 300 mila ricette anomale in provincia di Salerno.

    {vimeo}154843497{/vimeo}

    15 mila persone a breve riceveranno avvisi di pagamento per un valore complessivo di 8 milioni di euro. E’ il risultato dell’indagine condotta congiuntamente dalle procure di Salerno, Nocera, Vallo della Lucania e Lagoenegro che avrebbero portato alla scoperta di oltre 18mila autocertificazioni e quasi 320 mila ricette in tutta la provincia di Salerno risultate anomale e finalizzata ad ottenere l’esenzione del pagamento del ticket sanitario. Questo meccanismo era reso possibile attraverso la presentazione di false dichiarazioni. In sostanza l’esenzione dal pagamento del ticket, secondo gli inquirenti, veniva ottenute grazie alle presentazione di certificazioni diverse dal reddito percepito e si è calcolato che negli ultimi due anni,  e precisamente dal 2013, le spese sanitarie non corrisposte ammontano a 3 milioni e 975 mila euro. Da qui a breve dunque, a circa 15 mila persone saranno recapitati degli avvisi di pagamento. Restando sulla sanità, è emergenza all’ospedale di Polla vista la carenza di medici, in particolare di specialisti, ortopedici e urologi, “in reperibilità notturna” l’Unità Operativa di Chirurgia ha invitato i dirigenti in servizio notturno a non ricoverare “patologie urologiche e/o ortopediche urgenti senza la consulenza dello specialista corrispondente” e in caso di assenza dei reperibili invita a trasferire questi pazienti presso altri presidi. Si ripropone presso il nosocomio pollese un problema che si trascina da diverso tempo e questo non può che avere ripercussioni sui cittadini e sulla loro salute. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli