23.4 C
Sassano
venerdì, 7 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sanità. I conti non tornano. De Luca contro i furbetti: “Si continua a rubare e qualcuno finirà in galera”

    {vimeo}172215840{/vimeo}

    All’inizio della stagione estiva sale il livello di allerta per quanto riguarda la sanità campana e più in particolare per l’esaurimento del budget destati alle prestazioni nei centri convenzionati che puntualmente, manco fosse un orologio svizzero,  di questi tempi stanno per esaurirsi. Una situazione grave e la Regione Campania, attraverso le dichiarazioni del governatore Vincenzo De Luca, ha annunciato che non si procederà al blocco delle prestazioni difatti smentendo le notizie diffuse nei giorni scorsi. Nonostante il cambio di passo, da budget annuali a budget trimestrali la situazione non è certo migliorata e perciò il governatore ha annunciato che per evitare che le prestazioni vengono “gonfiate”, a partire da luglio, tutti saranno obbligati a trasmettere le informazioni sulla piattaforma informatica della Regione. Così “non sarà più possibile speculare o rubare” – ha dichiarato De Luca. Il meccanismo del gonfiamento delle prestazioni sanitarie attraverso la prescrizione di analisi ed esami anche non necessari si verifica “soprattutto a Napoli” e nell’Asl Napoli 1 e “non nel resto della Campania dove le cose sono enormemente migliorate e i fenomeni speculativi quasi scomparsi”. Esami non necessari che fanno lievitare i costi portando così all’esaurimento del tetto di spesa. Il primo passo da compiere sarà l’individuazione di chi non rispetta le regole affermando che “qualcuno finirà in galera prima o poi”. Intanto ieri incontro con manager e dirigenti medici che dovranno presentare specifici piani di adeguamento dei Lea, i livelli essenziali di assistenza, “su cui – ha sottolineato De Luca – siamo ultimi in Italia”. L’obbiettivo è il piano di rientro nel 2017 per dimostrare che – dopo sette anni di commissariamento della sanità – in Campania è stato fatto un salto di qualità. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli