22.4 C
Sassano
giovedì, 6 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sanita’, in Campania manca il commissario. Il presidente della regione Vincenzo De Luca pronto all’incarico

    {vimeo}209731884{/vimeo}

    Dopo le dimissioni del commissario ad Acta per la sanità in Campania Joseph Polimeni, si attende ora la nomina del nuovo commissario. Mentre in tanti hanno accolto con favore le dimissioni di Polimeni, per lo più critici nei confronti dell’ex commissario per la sua gestione a suo di carta bollata con circa 210 decreti firmati in poco più di un anno di incarico, quindi dal gennaio 2016. Oltre un anno in cui il tecnico del PD ha anche riscritto il Piano Ospedaliero che al momento fa discutere e non poco, anche in provincia di Salerno ed in particolare nell’are sud del salernitano. Dopo il suo addio, si inizia già a guardare avanti e c’è qualcuno che già sis tente pronto a ricoprire l’incarico finora ricoperto da Polimeni. Nonostante la bocciatura arrivata lo scorso gennaio dal Ministro per la Sanità Beatrice Lorenzin, Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, spera nell’affidamento dell’incarico. Lo ha lasciato intendere già nelle scorse ore quando, all’inaugurazione del nuovo reparto di oculistica al Secondo Policlinico di Napoli, in cui ha annunciato che la Sanità in Campania diventerà un’eccellenza entro due anni. Resta comunque tranquillo e attende le decisioni del governo in materia che, secondo De Luca andranno nel rispetto della legge varata lo scorso anno che prevede per gli enti regionali la piena assunzione delle responsabilità e della gestione del servizio sanitario. E sulla eventualità è già bufera con il Movimento 5 Stelle che si dicono già pronti ad impugnare l’eventuale atto che affiderebbe la gestione della sanità in Campania a De Luca. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli