11.8 C
Sassano
venerdì, 9 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sanita’ valdianese, ieri a Silla l’incontro del Pd. Per Coscioni: “Eliminare le inefficienze che mettono a rischio i pazienti”

    {vimeo}151227119{/vimeo}

    Ieri sera incontro degli esponenti politici del Partito Democratico epr paralre della sanità a Sud di Salerno, soprattuto viste anche le ultime notizie che vorrebbero un depotenziamento di numerosi ospedali della provincia sul territorio nonostante la vastità dell’area e la disomogeneità dal punto di vista morfologico. Presente a Silla di Sassano anche il consigliere personale di De Luca sulla sanità il Dott. Enrico Coscioni che ha ribadito la volontà di rendere prima di tutto efficiente ed efficace il servizio sanitario, obiettivo primario del presidente della Regione. Ascoltiamo ora le interviste realizzate ieri sera agli intervenuti all’incontro con Enrico Coscioni e agli organizzatori Nicola Landolfi segretario provinciale del PD  e Domenico Cartolano coordinatore territoriale del partito. I massimi esponenti del Partito Democratico salernitano ieri sera sono stato ospiti presso il centro polifunzionale di Silla di Sassano per discutere della sanità del Vallo di Diano. Oltre a gran parte dei sindaci del territorio, anche se si notava in particolare l’assenza del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, rappresentato dal’assessore all’ambiente Vincenzo Garofalo e del sindaco di polla Rocco Giuliano, a partecipare ai lavori anche i responsabili del settore sanitario del Vallo di Diano con il direttore sanitario dell’Ospedale Luigi Curto di Polla Luigi Mandia e il direttore del Distretto Sanitario Giuseppe di Fluri, giunti prevalentemente per ascoltare quali siano le idee in programmazione per la sanità del Vallo di Diano, viste anche le continue voci di depotenziamento dei servizi ospedalieri. All’incontro, organizzato dal coordinatore territoriale del PD Domenico Cartolano su iniziativa del segretario provinciale Nicola Landolfi hanno partecipato anche il presidente della commissione bilancio della Regione Campania   L’On. Franco Picarone e il Dott. Enrico Coscioni consulente particolare per la sanità del presidente della Regione Vincenzo De Luca. E’ stato un incontro importante se si pensa che nei giorni scorsi o comunque a distanza di poche ore dall’annuncio dei punti strategici su cui intervenire per migliorare la sanità in Campania, i rappresentanti regionali siano giunti nel Vallo di Diano per parlare dei problemi e delle difficoltà del settore su cui, soprattutto negli ultimi anni, sono puntati i riflettori per il rischio depotenziamento. Dopo la chiusura di Sant’Arsenio e l’accorpamento a Polla si sperava che il Vallo di Diano avesse già dato in termini di sacrifici, ma non sembra così. Ecco perché l’incontro di ieri sera a Silla con i responsabili regionali, assume un maggior valore anche se poi, bisogna capire in che modo si intende operare a livello regionale. La volontà espressa è quella di tagliare gli sprechi e di eliminare i reparti doppioni, oltre che ridurre la mobilità passiva, tutti elementi ed argomenti che interessano direttamente o indirettamente l’Ospedale di Polla, ancor più vista la vicinanza con la Basilicata e gli ospedali di Lagonegro e Villa D’Agri, anche se poi per il presidio è emerso l’unico progetto di potenziare il settore dell’emergenza-urgenza. Cosa ne sarà delle altre unità operative non è dato saperlo. Enrico Coscioni ha sottolineato che investimenti sull’area a sud di Salerno ci saranno anche se si è parlato soprattutto di un progetto generico di gestione della sanità ribadendo anche la necessità di eliminare le inefficienze ritenute anche pericolose per i pazienti 

    Le interviste integrali a breve disponibili nella sezione “Speciali Uno Tv”

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli