10.7 C
Sassano
mercoledì, 7 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio, farmacia distrettuale a Sala Consilina: il gruppo Sì Cambia contro l’amministrazione

    alt

    Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo consiliare “Si Cambia” di Sant’Arsenio.

    Cari Concittadini,

    è stato ufficializzato quello che in campagna elettorale avevamo già sospettato e appurato. È notizia di qualche giorno fa che la Farmacia Distrettuale, da anni presente nei locali dell’ex P.O. di Sant’Arsenio verrà trasferita nelle strutture dell’ex Tribunale di Sala Consilina.

    A niente sono servite le rassicurazioni del Sindaco dott. Donato Pica, il quale, durante la campagna elettorale, a seguito di una nostra attenzione su tale problematica, affermava:

    • ·[…] “e poi la farmacia, che è stato detto erroneamente che è andata via. Allora, la farmacia non è andata ancora via” […];
    • ·prometteva la costituzione di un tavolo di confronto e di trattativa con i dirigenti ASL sia per ascoltare i loro disegni relativi alla riorganizzazione delle strutture distrettuali, sia per elaborare eventuali proposte da parte dell’attuale amministrazione […].

    A questo punto ci pare chiaro che le tanto vantateconoscenze: […] “io ho parlato personalmente con il dott. Di Fluri, dopodiché ho telefonato al Dott. Giordano e al Direttore Generale dell’ASL” […],  risultano oggi “vane promesse elettorali” utili solamente a desensibilizzare una comunità su temi e problematiche che invece hanno la necessità di essere affrontate con serietà e professionalità, coinvolgendo la cittadinanza e mettendo in chiaro dinamiche politiche che, come in questo caso, graveranno sul benessere e sulla vita sociale dei cittadini.

    Purtroppo il tavolo tecnico non è stato convocato infatti, in data 25/07/2017 con Deliberazione n. 730, il Direttore Generale dell’ASL di Salerno Dott. Antonio Giordano ha deliberato il trasferimento della Farmacia Distrettuale dai locali ex P.O. di Sant’Arsenio alla sede del Distretto di Sala Consilina.

    In questo modo, silente e poco trasparente, Sant’Arsenio e i santarsenesi subiscono l’ennesimo scippo. Oggi più che mai il nostro paese ha bisogno di amministratori non distratti e più attenti ai bisogni della comunità.

    Oltre al danno, la beffa! Possiamo affermarlo a gran voce, cari santarsenesi, poiché la stessa delibera autorizza il trasferimento delle attività sanitarie residenziali (R.S.A. ed ex SIR), attualmente presenti nella nostra cara struttura in località San Vito di Sant’Arsenio, presso i locali dell’ex P.O. di Sant’Arsenio: un altro grave colpo alla nostra comunità e alle strutture presenti nel nostro comune.

    Il risultato di tante conoscenze, rapporti politici e chi più ne ha più ne metta, nulla hanno potuto all’ennesimo furto perpetrato nei confronti della nostra comunità. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli