9 C
Sassano
domenica, 4 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio. Il 17 e 18 torna “Il Brigante Tittariello”, rievocazione storica dedicata al personaggio del 600

    {vimeo}178315607{/vimeo}

    Torna con la 16esima edizione la rievocazione storica delleg esta del Brigante Tittariello, personaggio storico vissuto nel 1600 a Sant’Arsenio. Nei gironi del 17 e 18 agosto, grazia anche al contributo della Banca Monte Pruno che ha sostenuto l’iniziativa, le strade di Sant’Arsenio si vestiranno a festa grazie all’iniziativa promossa dalla Pro Loco di Sant’Arsenio presieduta da Mario Marmo che prenderà il via con il corteo storico e la rievocazione dello scontro a fuoco con armi d’epoca tra i briganti e i soldati Italo-Spagnoli. Lungo il percorso ci saranno botteghe d’epoca, taverne, locande e bivacchi dove poter degustare specialità tipiche della cucina locale. Il corteo partirà alle ore 18,30 da Piazza Domenico pica per poi dirigersi verso Borgo Serrone. Intorno al personaggio del 600, di nome Giovan Battista Vricella, guida di circa 300 fuorilegge,  spinto al brigantaggio dalla povertà ma anche dalla voglia di liberare il suo popolo dall’oppressione, si cerca di valorizzare il centro storico santarsenese e di farne apprezzare la cucina. La storia quindi, ancora una volta, diventa tema di promozione della cultura e della tradizione. Ieri sera a Sant’Arsenio in località Borgo Serrone, presso la sala multimediale, si è tenuta al presentazione dell’evento in conferenza stampa moderata da Sebastiano Greco alla presenza del sindaco Antonio Coiro, del presidente della Pro Loco Mario Manzo, dell responsabile area comunicazione della Banca Monte Pruno Antonio Mastrandrea e dell’assessore regionale al turismo Corrado Matera. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli