8.5 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio. LA Monte Pruno Baby parlerà del “difficile mestiere del genitore”

    {vimeo}134829395{/vimeo}

    Non è facile essere genitori ma non si può prescindere e dimenticare quanto importante è il ruolo del genitore nella crescita sana di un bambino. La Banca Monte Pruno, alcuni mesi fa, insieme all’Associazione Monte Pruno Giovani ha deciso di dare vita ad una nuova associazione che raccogliesse al suo interno i piccoli soci dell’istituto di credito per renderli fin da subito consapevoli dell’importante ruolo che in futuro andranno a svolgere all’interno della società. Perchè questi bambini possano crescere con valori sani e validi ideali, però, è necessario che i genitori per primi siano consapevoli dell’importante compito che gli viene affidato. Con questi presupposti, venerdì 31 luglio alle ore 17,00 presso la sala cultura della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio è stato organizzato un incontro sul tema “Il difficile mestiere del genitore”.La Monte Pruno Baby, nelle sue attività, è gestita e coadiuvata dall’Associazione Monte Pruno Giovani presieduta da Giuseppe Nese ed ha come finalità proprio incentivare iniziative che mettano in primo piano i piccoli fino ai 14 anni. L’appuntamento di venerdì, promosso dall’associazione e realizzato grazie all’importante contributo da sempre concesso dalla Banca Monte Pruno, vicina alle attività associative,  verterà su quelle che sono le principali mansioni assegnate al genitore nel suo ruolo prioritario nella vita del bambino e vedrà la presenza di importanti relatori esperti nel settore pediatrico. Relatrice al convegno la dott.ssa Mariangela Ferrone, originaria di Laurino ed attualmente docente e supervisore clinico presso l’Istituto Beck di Roma, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale, oltre che cultrice della materia presso l’Università La Sapienza di Roma – Facoltà di Medicina e Psicologia che spiega: “La crescita e lo sviluppo di un bambino come adulto sicuro di sé, responsabile ed emotivamente stabile dipendono da molteplici fattori che si combinano tra loro, rendendo la persona unica nel suo essere. Questi fattori sono la genetica, il temperamento, la salute, l’ambiente e, per ultimo, ma non per importanza, la figura genitoriale o chi per lei” . Nel corso dell’appuntamento quindi, si cercheranno di fornire suggerimenti per migliorare il proprio ruolo e, soprattutto, per favorire la crescita dei propri figli in un ambiente sano e positivo. Per i genitori di oggi e per quelli di domani sarà un’importante occasione per approfondire aspetti della crescita di un bambino che troppo spesso vengono sottovalutati. “Si tratta – ha evidenziato il Presidente dell’Associazione Monte Pruno GiovaniGiuseppe Nese – di un ulteriore momento di riflessione che abbiamo voluto organizzare, in primis, per le famiglie iscritte al Monte Pruno Baby. Siamo convinti che su questo argomento si può fare tanto e ci auguriamo che, grazie a questo incontro, tanti genitori potranno confrontarsi con tematiche a cui spesso non viene dato il giusto peso”.

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli