16.8 C
Sassano
giovedì, 8 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio-Padula, presentato il progetto “Padula è Gerusalemme”. Il 20 Via Crucis

    {vimeo}158731228{/vimeo}

    Ieri sera è stato presentato ufficialmente il programma culturale legato all’evento ideato da Don Giuseppe Radesca e giunto alla 3^ edizione. Da quest’ano però, l’evento si amplia aggiungendo al carattere religioso con la rievocazione storica della Passione morte e resurrezione di Gesù Cristo e il messaggio che vuole lasciare nel cuore umano, si aggiunge anche il carattere culturale e di promozione di Padula. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla collaborazione e al sostegno della Banca Monte Pruno che, partecipando all’ultima edizione della Via Crucis di Padula organizzata dai ragazzi dell’Oratorio San Giovanni Battista ha avuto modo di ammirare il suggestivo centro storico di Padula. Da ciò l’idea di legare all’evento anche la valorizzazione del territorio rendendolo attrattore turistico epr un’intera area geografica come già successo in passato per la manifestazione Alla Tavola della Principessa Costanza.

    {vimeo}158730891{/vimeo}

    Ieri pomeriggio presso la Sala Cultura della Banca Monte Pruno, la conferenza stampa moderata dal responsabile comunicazione dell’istituto di credito Antonio Mastrandrea, con il direttore generale Michele Albanese e Don Giuseppe Radesca, si è parlato proprio dell’obiettivo che si vuole raggiungere e di come sarà possibile, visti anche i risultati ottenuti in passato con la manifestazione medievale teggianese. Parte quindi il concorso fotografico dedicato a Padula è Gerusalemme. In occasione della Via Crucis in programma il 20 marzo a partire dalle ore 18,00 dalla Chiesa della SS Annunziata, che impiega circa 120 figuranti in abiti d’epoca realizzati dalle sarte del luogo e che attraversa l’intero centro storico del comune di Padula toccando i punti più caratteristici, suggestivi e di grande valore storico culturale, i visitatori saranno protagonisti con le loro foto e la partecipazione al concorso indetto dalla Banca Monte Pruno. Le foto più belle e significative, che meglio sapranno raccogliere il senso della manifestazione e la bellezza della location e del paesaggio circostante, giudicate da una giuria di esperti, saranno premiate poi in occasione di una cerimonia dedicata con premi in denaro e targa di riconoscimento. Tre i premi in palio, il primo premio del valore di 300 euro, il secondo di 150 euro e il terzo premio di 100 euro. Inoltre le foto, saranno anche utilizzate successivamente come immagini promozionali delle prossime manifestazioni. Regolamento e modulo d’iscrizione al concorso sono disponibili sul sito internet della Banca Monte Pruno. Intanto presso tutte le filiali della Banca Monte Pruno saranno in esposizione immagini ftografiche dell’evento “Padula è Gerusalemme” Il progetto culturale 2016 dedicato a Padula è Gerusalemme, inoltre, sarà accompagnato da uno spot realizzato da Daniele Campanelli che ripropone brevemente alcune immagini delle precedenti edizioni della Via Crucis di Padula è Gerusalemme in grado di far ben comprendere il grande valore della manifestazione, non soltanto per il suo carattere religioso con la straordinaria interpretazione dei figuranti, ma anche per gli interessanti posti che sono scenario artistico dell’evento. Domenica delle palme, 20 marzo quindi, rivivere la passione morte e resurrezione di Gesù a Padula sarà ancor più importante

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli