15.3 C
Sassano
domenica, 2 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio, ritorna “Ftutensamble” il corso di formazione musicale della Monte Pruno

    {vimeo}117269205{/vimeo}

    Sarà presentato venerdì 23 gennaio presso la sala cultura delle Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, la seconda edizione del Corso professionale di formazione musicale Monte Pruno Flutensamble, rivolto ai giovani appassionati di strumenti a fiato con l’obiettivo di creare un0orchestra di flauti. Il corso di formazione musicale è organizzato con l’importante supporto tecnico dell’Associazione Falutisti italiani, che rappresenta una garanzia di qualità dal punto di vista della preparazione. In tal senso, la Banca Monte Pruno, al fine di avvicinare i giovani del territorio alla grande qualità formativa che, in aree periferiche, sarebbe difficile da ottenere, continua ad investire per portare sull’area di propria competenza esperti in vari settori al fine di meglio inserire i giovani al mondo del lavoro in generale cercando, nel contempo, come in questo caso, di accrescere e stimolare le loro passioni, fino a renderli grandi eccellenze anche del panorama nazionale.

    In tal senso e con la volontà di stare vicino ai sogni dei ragazzi, Torna il corso di formazione Monte Pruno Flutensamble, con la presentazione ufficiale di questa seconda edizione che si terrà alla presenza dei vertici della Banca Monte Pruno, che ha fortemente voluto questa iniziativa, e con i docenti del corso. Alla serata di venerdì 23 parteciperanno anche i 12 allievi scelti dalla commissione esaminatrice per entrare a far parte della famiglia del Monte Pruno Flutensamble grazie anche alle borse di studio di cui sono risultati vincitori.

    I maestri Antonio Lombardi, Antonio Senatore, Antonio Cimino e Francesco Langone, componenti della commissione esaminatrice, ha individuato i giovani di talento che sono poi risultati beneficiari della borsa di studio del valore di 350 euro, che consentirà loro di parrtecipare ai corsi di formazione professionali tenuti dall’Associazione Italiana Flautisti che sono: Alessandra D’Agosto, Francesco Cirillo, Raffaele Palazzo, Marco Saraceno, Maria Dina Gallo, Daniela Durante, Alessandra Orlando, Michele Fiore, Francesca De Maria, Daniela La Banca, Silvia Caputo, Beatrice Mappa. “Le domande pervenute – hanno commentato i componenti della commissione esaminatrice – sono state 30 e, fin da subito, è stato rilevato un livello qualitativo e professionale molto alto, tanto che non è stato agevole individuare i vincitori. Con questo progetto – spiegano – riunendo i vincitori di entrambe le edizioni sarà possibile formare un gruppo ampio ed eterogeneo con ben 24 musicisti e avviare un’intensa attività di promozione delle loro doti non soltanto sul territorio nazionale ma anche a livello internazionale”. Un progetto di promozione e valorizzazione dei giovani talenti che vede in prima linea la Banca Monte Pruno, impegnata nella sua attività nell’individuazione di eccellenze umane presenti sul territorio su cui investire e a cui dare l’opportunità di crescita indispensabile.

    La continuazione del Monte Pruno Flutensamble, rappresenta per l’istituto di credito diretto da Michele Alabnese, tutto questo e molto altro, auspicando che tali importanti occasioni possano poi trasformarsi in realizzazioni dei sogni dei ragazzi e che attraverso le proprie passioni giungere ad una crescita professionale 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli