30.1 C
Sassano
lunedì, 23 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio. Sabato 2^ appuntamento con il Sant’Arsenio Music Festival

    {vimeo}263496120{/vimeo}

    Un’icona del flautismo internazionale Jean-Claude Gérard sarà sul palco del teatro “Amabile” di Sant’Arsenio il prossimo 7 aprile alle 19 per il secondo appuntamento del Sant’Arsenio Music Festival, la rassegna organizzata dal Comune di Sant’ Arsenio e l’Associazione Flautisti Italiani. L’artista francese insieme ai maestri Salvatore Lombardi e Pierfrancesco Borrelli al clavicembalo si esibiranno in trio nel concerto dal titolo “Il Barocco virtuoso”.

    Uno spettacolo che si preannuncia unico nel suo genere vista la caratura degli artisti. Salvatore Lombardi, definito dalla critica come l’uomo che dà voce al flauto in Italia, è stato vincitore di diversi Concorsi nazionali ed internazionali, fra i più attivi interpreti di musica moderna e contemporanea, con un’intensa attività concertistica nelle sale più prestigiose di tutto il mondo, collaborando in qualità di solista con importanti Orchestre internazionali, titolare della cattedra di flauto presso il Conservatorio Statale di Musica Domenico Cimarosa di Avellino. Jean-Claude Gérard, originario di Angers (Francia) icona del flautismo internazionale ha vinto numerosi concorsi internazionali di esecuzione musicale.

    Primo flauto dell’orchestra dei Concert Lamoureux, Gérard ha in seguito svolto parte della sua attività professionale in Germania presso l’orchestra Filarmonica di Amburgo e il Bach-Collegium di Stoccarda. Oltre ai suoi impegni didattici, ha inciso numerosi CD e svolto concerti e masterclasses in tutto il mondo. Pierfrancesco Borrelli, ospite di prestigiose istituzioni concertistiche italiane e straniere, sia da solista che in formazioni cameristiche, è’ spesso invitato a tenere Seminari e Corsi di perfezionamento in Musica d’Insieme e da Camera (anche con strumenti storici) e a partecipare come commissario in Giurie di concorsi musicali in varie città italiane. Vincitore dei concorsi a cattedra nei conservatori di musica, attualmente titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio di Musica Domenico Cimarosa di Avellino. Il concerto di sabato 7 aprile con inizio alle 19 sarà così come il resto degli appuntamenti della rassegna ad ingresso libero.

    Giuseppe Opromolla

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli