29 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sant’Arsenio. Spariti dal comune documenti per l’assegnazione lotti area Pip. Insorge il Comitato No Biometano.

    sant arsenioIl Comitato No Biometano di Sant’Arsenio in data 27 dicembre 2016  (protocollo n° 0007499) ha protocollato al Comune di Sant’Arsenio una richiesta di accesso agli atti relativi all’impianto di biometano che dovrebbe sorgere in località Fosso del Mulino a Sant’Arsenio e contro la cui realizzazione il comitato ha intrapreso, tra le altre cose, anche una battaglia legale.

    Nella richiesta protocollata al comune di Sant’Arsenio, il comitato aveva richiesto di poter accedere ai seguenti atti:

    a) Istanza integrale prodotta dalla società “Biometano Salernitano sii” tesa ad ottenere l’assegnazione di lotti in zona PIP di cui al bando di assegnazione n. 339 del 23/01/2015, corredata di tutti gli elementi previsti dal regolamento, compreso il progetto e la relazione programmatica-economica;

    b) Verbale della commissione per l’assegnazione dei lotti in zona PIP del 12/02/2015;

    c) Istanza integrale prodotta dalla società “Biometano Salernitano srl” tesa ad ottenere l’assegnazione di lotti in zona PIP di cui al bando di assegnazione n. 4736 del 22/08/2016, corredata di tutti gli elementi previsti dal regolamento, compreso il progetto e la relazione programmatica-economica;

    d) Verbale della commissione per l’assegnazione dei lotti in zona PIP del 14/10/2016;

    La risposta da parte dell’ufficio comunale preposto ha lasciato sgomento il Comitato No Biometano, poiché in data 25 gennaio 2017, una comunicazione ufficiale dichiara relativamente ai punti a) e b) della documentazione precedente, quanto segue:

    In riferimento alla documentazione indicata alle lett. a) e b) della nota prot. 7499 del 27/12/2016. che a diversi elaborati allegati alla perizia geologica indicati nella deliberazione di C.C. n. 34 del 27/9/2007, si precisa che a seguito di ricerche effettuate nei locali comunali non è stata rinvenuta agli atti”.

    Quindi gli atti relativi alla prima assegnazione dei lotti in zona PIP di Sant’Arsenio alla società “Biometano Salernitano srl” e il verbale della commissione per l’assegnazione dei lotti in zona PIP del 12/02/2015, non sono stati rinvenuti nei locali della casa comunale di Sant’Arsenio. Il comitato No Biometano di Sant’Arsenio, a questo punto,  si chiede “che fine abbia fatto una documentazione così importante” e soprattutto “che si faccia chiarezza su quanto è accaduto”. Un “giallo” dinanzi al quale il comitato No Biometano di Sant’Arsenio non intende rimanere inerte. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli