21.2 C
Sassano
giovedì, 6 Ottobre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Sanza, domenica in tanti alla giornata ambientale “Voglio bene al Cervati”

    {vimeo}641473114{/vimeo}

    Decine di cittadini domenica scorsa, a Sanza, sul Cervati, a Ruscio di Vallevona, hanno aderito a “Voglio bene al Cervati” iniziativa promossa dall’associazione le Tre T del Cervati, dalla Pro Loco di Sanza, da Quota 1898 e dalla sezione locale della Protezione Civile, gruppo Lucano, con il supporto dell’amministrazione comunale. Una giornata intera dedicata alla montagna, al Cervati. Un importante momento di volontariato che ha visto i cittadini impegnati ad effettuare un vero e proprio rastrellamento di rifiuti lasciati in montagna da visitatori e turisti poco amanti e rispettosi dell’ambiente e dei luoghi.

    “Voglio bene al Cervati” è lo slogan lanciato dai volontari, che ripulendo la montagna hanno dimostrato l’amore incondizionato che nutrono nei confronti della vetta campana. Hanno aderito alla manifestazione tanti cittadini che hanno voluto rendersi utili e dimostrare con i fatti che la montagna è sacra. Domenica scorsa, dunque, i volontari si sono radunati dalle 8.30 in piazza XXIV maggio per poi ritrovarsi tutti a Ruscio di Vallevona e qui hanno effettuato una giornata di pulizia dell’ambiente.

    “Voglio bene al Cervati è stato anche un momento di educazione civica collettiva, un esempio per i nostri figli, per i più piccoli – ha affermato il vicesindaco Toni Lettieri – . Un grazie di cuore a tutti coloro che ci sono stati, per dare un esempio concreto di educazione all’amore per la montagna nel rispetto della natura. La giornata è stata soprattutto un momento di educazione per gli adulti, tutti coloro che dalla montagna sanno solo prendere e non hanno compreso quanto è importante dare e amare la bellezza assoluta del Cervati”, ha concluso Lettieri.

    “Grazie a tutti coloro che con un gesto semplice hanno voluto affermare, a gran voce: Voglio bene al Cervati”, ha affermato il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito.

    Antonella D’ALTO

      

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli